Via Filzi, rapinato mentre va a fare la spesa

La vittima è stata aggredita da un 39enne tunisino, ma ha reagito chiamando i carabinieri che hanno arrestato il rapinatore

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un tunisino di 39 anni, Walid Ben Salem, ha rapinato iei sera un 40enne reggiano. E’ successo verso le 20 in via Filzi dove l’uomo aveva parcheggiato la macchina per andare in un negozio per fare la spesa. Sceso dall’auto è stato avvicinato dal malvivente che, con tono minaccioso, gli ha intimato di consegnargli i soldi che aveva.

Dalle parole lo sconosciuto passava ai fatti e ha gettato a terra la vittima che ha trascinato con violenza per qualche metro riuscendo a prenderle il portafoglio con dentro documenti personali e 250 euro in contanti. Tra i due è nata poi una colluttazione con il 40enne che ha cercato di bloccare il malvivente fino all’arrivo dei carabinieri della stazione di Corso Cairoli.

I militari hanno bloccato il rapinatore. Il portafoglio della vittima, trovato a terra, è stato restituito al 40enne e il tunisino è stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata. Domani mattina l’uomo comparirà davanti al tribunale di Reggio Emilia per rispondere delle accuse a lui contestate.

Più informazioni su