Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Strage Bologna, la procura generale: “Indagare Bellini”

L'ex militante di destra reggiano testimoniò a processo Stato-mafia

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La procura generale di Bologna ha chiesto la revoca del proscioglimento disposto nei primi anni ’80 nei confronti di Paolo Bellini, per iscriverlo nel registro degli indagati con l’accusa di concorso nella strage del 2 agosto. Bellini, ex militante dell’estrema destra, testimoniò come collaboratore di giustizia al processo sulla trattativa Stato-mafia di Palermo del 1992. I magistrati chiedono al gip Francesca Zavaglia, il prossimo 28 maggio, di disporre nei suoi confronti il proscioglimento decretato all’epoca.

Più informazioni su