Reggio Emilia, dove andare nel fine settimana

Gli appuntamenti in città e in provincia di venerdì, sabato e domenica

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 8 marzo e che gli eventi vanno fino a domenica 10 marzo.

Città

Teatro Valli: Sabato, al teatro Valli, alle 20,30, Igor Levit al pianoforte. Il concerto doveva tenersi martedì 18 dicembre ed è stato rinviato a sabato 9 marzo. I possessori del biglietto per la data del 18 dicembre, cioè coloro che non hanno chiesto il rimborso, potranno presentarsi il giorno 9 marzo senza effettuare alcun cambio. Vi sono ancora posti disponibili per il concerto e sono in vendita alla biglietteria del Teatro Valli e online.

Teatro Cavallerizza: il Macbeth di Shakespeare recitato in sardo e, come nella più pura tradizione elisabettiana, interpretato da soli uomini. Lo spettacolo di Alessandro Serra, vincitore del premio Ubu 2017 come Spettacolo dell’anno e del Premio della Critica Teatrale conferito dall’Associazione Nazionale Critici di Teatro, andrà in scena sabato alle 20.30 al Teatro Cavallerizza. L’idea di questo spettacolo, che ha girato nei teatri di mezzo mondo, nasce nel corso di un reportage fotografico tra i carnevali della Barbagia.

Sala degli specchi teatro Valli: domenica mattina alle 11, alla Sala degli Specchi del Teatro Valli, “La forma delle cose. L’alfabeto della geometria”di Marco Andreatta. Con l’autore dialoga Angelo Guerraggio. Questo libro è il racconto di come la mente umana esplora la forma delle cose e da essa si lascia affascinare.

Piazza Scapinelli: sabato pomeriggio “Il cardo, S. Croce e la piazza: aspettando la primavera”. Per chi fosse interessato ci sarà una passeggiata aperta a tutti per conoscere angoli nascosti della città. Il ritrovo e la partenza sono previsti in piazza Scapinelli alle 16,30 e la durata complessiva della passeggiata è di circa un’ora.

Polveriera: domenica si terrà il “Mercatino del riuso” in Polveriera con esposizione e vendita di materiale usato. Si terrà presso piazzale Reverberi (parcheggio Polveriera) – dalle 9 alle 19. Per informazioni Legambiente sito Internet www.legambientereggioemilia.it.

Via Roma: Sabato a Reggio Emilia, in pieno centro storico, si terrà “Viaromantiquaria”, articoli di arte e antiquariato, cose vecchie o usate, numismatica e filatelia, collezionismo, stampe e quadri antichi e simili.

Chiesa di San Giovanni: Domenica i ragazzi dell’Ariosto raccontano Reggio – “Chiesa di San Giovanni Evangelista (San Giovannino) una piccola chiesa ricca di tesori” (ritrovo davanti alla Chiesa). Visita guidata gratuita tenuta dagli studenti della sezione classica del Liceo “Ariosto-Spallanzani” che si terrà dalle 16 alle 17,30. Per informazioni telefonare all’URP ComuneInforma tel. 0522.456660; Officina Educativa tel. 585217-585271.

Galleria San Francesco: L’associazione “Vittorio Lodini” sostiene il progetto “Cure leggère, léggere cura”, con il coinvolgimento di 35 volontari. Sabato alle 17, alla Galleria San Francesco è un ulteriore momento di promozione culturale attraverso la presentazione dell’opera “Chirurgia e arte: storie chirurgiche narrate dai disegni del Prof. Riccardo Motta”, realizzata dal dottor Francesco Sandonà, allievo e collaboratore del professore.

Catomes Tot: continuano i venerdì con il live di grandissimo livello al Catomes Tot. Venerdì 8 marzo al locale di va Panciroli 12 arriva Ala Cya, giovanissima scrittrice, cantante e polistrumentista di origini polacche residente ad Amburgo. Ala Cya propone un live intimo e sognante fatto con voce, chitarra e tastiere.

Provincia

Canossa: Domenica a Canossa, in località Cerezzola, “Rossi scogli in mezzo all’Appennino-Un’isola nella terraferma”. I rossi scogli si stagliano sul panorama del fiume Enza: sono affioramenti di crosta oceanica che, incastonati nella terraferma, svettano scuri e ripidi sul panorama del territorio reggiano – ritrovo ore 10 al parcheggio di fronte al Bar la Rambla, 120, rientro previsto per le 16 – dislivello 450 metri, lunghezza 8 km, ore di cammino (soste escluse): 4.

Gattatico, Fuori Orario: c’è chi dice no alla violenza sulle donne. Il prossimo venerdì 8 marzo, gli Asilo Republic ritornano al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia). Una serata che va in scena dalle ore 22.30, con il concerto «Tributo a Vasco Rossi» degli Asilo Republic che riserva l’ingresso ridotto per tutte coloro che indosseranno le scarpe rosse, simbolo della lotta contro il femminicidio e la violenza contro le donne.

Albinea: Domenica visita guidata alla grotta “Tana della Mussina di Borzano” e al territorio circostante. Il ritrovo sarà alle 9 a Reggio Emilia al Centro Sociale Orologio di via Massenet 9, oppure ore 10 a Borzano nella piazza centrale. Il costo è di cinque euro. Per informazioni Gruppo Speleologico Paletnologico “G. Chierici” di Reggio Emilia tel. 348.3603201.

Bagnolo: prosegue la stagione teatrale con lo spettacolo “Otello”, a Bagnolo domani sera alle ore 21. A interpretare Otello è Davide Lorenzo Palla (che ha anche curato traduzione e adattamento), musiche e accompagnamento dal vivo di Tiziano Cannas Aghedu, regia di Riccardo Mallus per la produzione di Ecate Cultura.

Campegine: sabato sera (ore 21) all’Auditorium comunale di Campegine, in occasione della Festa della Donna, ricorrenza nata per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in quasi tutte le parti del mondo, Monica Morini presenterà “Fuochi. Racconti di ragazze ribelli, coraggiose, libere”.

San Martino in Rio: Domenica la 17° edizione dell’evento enogastronomico Ciccioli in Piasa a San Martino in Rio. Manifestazione a carattere gastronomico organizzata dall’Associazione Turistica Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. Il fulcro della festa è la competizione tra i vari norcini partecipanti per la preparazione dei ciccioli più gustosi. Alle ore 10 del mattino parte la festa con i migliori Norcini della regione che gareggeranno per decretare il “Miglior Cicciolo dell’Emilia Romagna.

San Martino in Rio: venerdì sera, ore 21, nella rocca estense di San Martino in Rio torna Ridila, la rassegna tra cabaret e teatro organizzata dall’associazione culturale Idee di Gomma con il patrocinio del Comune di San Martino in Rio. Protagonista della serata, l’attore comico Stefano Chiodaroli, volto storico di Zelig e Colorado Cafè. Sul palco della Sala d’Aragona, porterà tutti i suoi personaggi più amati, come il Panettiere, il Mago Abtjour, Ornello l’ex Fotomodello, Brian Trombettista Jazz.

Correggio: venerdì 8 e sabato 9 marzo (ore 21) tutto esaurito al Teatro Asioli di Correggio per Elio Germano, autore (con Chiara Lagani), regista e interprete di “La mia battaglia”, una produzione Infinito Srl e Artisti 7607.

Boretto: “È questa la vita che sognavo?” è il titolo dello spettacolo che Luca Argentero sta portando in giro per l’Italia e che domenica sera (ore 21) fa tappa al Teatro del Fiume di Boretto. La produzione è di Stefano Francioni, la regìa di Edoardo Leo mentre Gianni Corsi è l’autore. Luca Argentero racconta le storie di tre grandi personaggi dalle vite straordinarie, che hanno inciso profondamente nella società, nella storia e nella loro disciplina. Raccontati sia dal punto di vista umano che sociale, con una particolare attenzione al racconto dei tempi in cui hanno vissuto. Luisin Malabrocca, Walter Bonatti e Alberto Tomba, tre sportivi italiani che hanno fatto sognare, tifare, ridere e commuovere varie generazioni di italiani.

Cadelbosco Sopra: Lorenzo Campani sarà in concerto a L’Altro Teatro di Cadelbosco di Sopra il prossimo sabato 9 marzo (ore 21,30) per la presentazione del nuovo album “Che mondo vuoi”, un’esplosione di sound eclettici, tra il pop ed il funk, si fondono con melodie sempre accattivanti. Si tratta di 13 inediti ed un featuring d’eccezione con il cantautore messicano Reyli.