Montecchio, sequestrato mezzo di chilo di droga: un arresto

Un disoccupato 37enne è finito in manette ieri per detenzione ai fini di spaccio. I carabinieri hanno trovato a casa sua circa 500 grammi di marijuana

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – Un disoccupato 37enne di Montecchio è stato arrestato ieri, per detenzione ai fini di spaccio, dai carabinieri della stazione locale che hanno trovato a casa sua circa mezzo chilo di marijuana. L’uomo è stato fermato vicino a una scuola del paese dai militari, che da tempo lo tenevano d’occhio, che lo hanno trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana custoditi in un piccolo barattolo che aveva nella tasca dei pantaloni.

Nella successiva perquisizione domiciliare i carabinieri hanno trovato e sequestrato altri 454 grammi di marjuana, suddivisi in 2 buste di cellophane termosaldate, una macchina per sottovuoto, un bilancino di precisione, una ventina di provette di diverse dimensioni, materiale vario atto al confezionamento delle dosi, appunti vari contabili, danaro per oltre 1.000 euro ritenuto provento dello spaccio e il telefono cellulare ritenuto il tramite per i contatti con i clienti.