Elezioni, la Lega schiera il primo big per Salati

Il candidato del centrodestra: “Mostreremo al sottosegretario il degrado in cui versa la zona della stazione e l'area ex Officine Reggiane dove è nostra intenzione realizzare la nuova Caserma dei Vigili del Fuoco”

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il sottosegretario del ministero dell’Interno Stefano Candiani, esponente della Lega, sara’ domani a Reggio Emilia per incontrare il candidato sindaco della coalizione di centrodestra Roberto Salati, sostenuto in primis dal Carroccio. Poco dopo le 16,40, il sottosegretario si avviera’ dall’infopoint di Salati verso la vicina stazione ferroviaria storica per “vedere di persona il degrado che imperversa nella zona”, spiega il leghista reggiano Matteo Melato, ricordando l’ultimo arresto di uno spacciatore avvenuto ieri da parte dei Carbinieri.

“L’occasione – aggiunge – sara’ proficua anche per discutere del progetto, da sempre portato avanti dalla Lega, di trasferire il comando dei Vigili del fuoco nell’area delle ex Reggiane per fornire una locazione adeguata sia in termini di spazio che di posizione strategica per superare i problemi dell’attuale caserma della Canalina”. Un tema, quest’ultimo, di cui si sono di recente occupati anche i parlamentari reggiani del M5s e all’attenzione del Comune gia’ da diverso tempo. “Nel nostro percorso – conclude Melato – di sicuro non incontreremo il sindaco Luca Vecchi impegnato nei suoi video e foto a piedi nei quartieri. Solo quelli non problematici e senza criticita’”.

Più informazioni su