Vendono cerchi auto e non li consegnano: fidanzati denunciati

Nei guai una giovane coppia di Ragusa che ha raggirato un operaio 37enne di Fabbrico

Più informazioni su

FABBRICO (Reggio Emilia) – Lui curava la pubblicazione degli annunci esca su noti siti internet di annunci portandoli avanti via WhatsApp e la fidanzata, intestataria della carta dove finivano i soldi, incassava il danaro delle “vendite fantasma” di cerchi per auto.

In questo modo i due fidanzati dalla provincia di Ragusa hanno raggirato anche un operaio 37enne di Fabbrico che ha risposto all’annuncio relativo alla vendita di quattro cerchi completi di pneumatici per la sua Bmw commercializzati a 300 euro, previo versamento di una caparra ammontante al 50% dell’importo, senza vedersi consegnare quanto acquistato.

I due truffatori incassato il danaro e quindi bidonato l’acquirente non consegnando quanto acquistato. Lo fanno sapere i Carabinieri di Reggio Emilia. Nello specifico i militari della stazione di Fabbrico, a cui l’operaio 37enne reggiano ha sporto denuncia, a conclusione di mirate indagini telematiche, hanno denunciato alla Procura reggiana per concorso in truffa un 23enne e una 20enne di Ragusa.

Il primo e’ risultato l’autore dell’inserzione e colui che ha portato avanti la trattativa la seconda l’intestataria della carta prepagata dove sono finiti i soldi.

Più informazioni su