Sanremo, consigliera di Forza Italia irride il vincitore su Facebook

Elena Diacci, capogruppo di Fi a Scandiano pubblica una foto che accosta il cantante al "miglior spacciatore". Poi toglie il post e scrive: "Era goliardia"

REGGIO EMILIA – Un “meme” che irride Mahmood, vincitore dell’ultimo festival di Sanremo, dove sotto la foto del cantante con il premio c’e’ la didascalia: “Quando Abdul viene nominato miglior spacciatore di zona”. A condividerlo sul suo profilo di Facebook e’ Elena Diacci, coordinatrice provinciale dei giovani di Forza Italia di Reggio Emilia e capogruppo “azzurra” a Scandiano, che aggiunge in un post: “Perche’ Sanremo e’ Sanremo e la Rai sei tu”.

Alludendo cioe’ alla polemica sul voto delle giurie che hanno ribaltato quello dei telespettatori nel decretare il vncitore del festival. L’immagine, visibile solo agli “amici” di Diacci, ha collezionato circa un centinaio di “like”. Ma suscitato anche perplessita’: “Questa e’ davvero brutta”, si legge in un commento.

La consigliera ha poi tolto il post dalla pagina e ha scritto: “Ci tengo a precisare che il post da me pubblicato altro non era che goliardia, virtù che da sempre mi appartiene. Tanto più che io mi distolgo ben da classificare le persone per il colore della pelle e tanto più per la nazionalità. È stata volutamente interpretato a proprio piacimento tanto più che il ragazzo è italiano tanto quanto me”.