Reggiolo, uccise a colpi di pistola il vicino: condannato all’ergastolo

Giampaolo Dall'Oglio è stato condannato in giudizio abbreviato per l'omicidio di Francesco Citro

REGGIOLO (Reggio Emilia) – Giampolo Dall’Oglio, il 64enne che uccise il 23 novembre 2017 a Villanova di Reggiolo il vicino di casa Francesco Citro a colpi di pistola, è stato condannato all’ergastolo nell’udienza davanti al giudice Luca Ramponi con giudizio abbreviato.

Dall’Oglio era accusato di omicidio aggravato, detenzione illegale di arma da fuoco e incendio della vettura della moglie della vittima.

L’omicidio risale alle notte del 23 novembre 2017. Dopo l’incendio della vettura della moglie, Citro aprì la porta del suo appartamento a Villanova di Reggiolo e venne freddato sul pianerottolo da sei colpi di pistola, tre dei quali avevano raggiunto il 31enne causandone la morte.