Reggio E’ si presenta, asili nido gratis e lotta allo smog

La lista civica a sostegno di Vecchi, promossa Lanfranco De Franco, capogruppo di Articolo 1-Mdp in sala del Tricolore, si presenterà giovedì alle 20.30 al Binario 49 di via Turri

REGGIO EMILIA – Asili nido gratis e un piano per fronteggiare l’emergenza ambientale. Sono due dei punti del “programma” di “Reggio E'”, progetto civico animato da Lanfranco De Franco, capogruppo di Articolo 1-Mdp in sala del Tricolore, che sara’ presente alle prossime elezioni amministrative con una lista in sostegno del candidato del centrosinistra, il sindaco uscente Luca Vecchi.

I circa 40 cittadini che in questi mesi hanno collaborato all’iniziativa del “percorso condiviso”, costruito attraverso tavoli di lavoro e incontri tematici, presenteranno la loro “idea di citta’” giovedi’ alle 20.30 nei locali del caffe’ letterario Binario 49 di via Turri. “Una serata aperta a tutti – si legge nell’invito – per costruire proposte nuove che possano risolvere i problemi di Reggio Emilia”.

Tra gli interventi previsti anche quelli di Federico Alessandro Amico, presidente di Arci Emilia Romagna, Mariella Martini, gia’ direttrice Ausl, Vittorio Gimigliano, architetto e coordinatore di Itaca, Festival del turismo responsabile e della consigliera comunale Roberta Pavarini. “Reggio e’ un posto dove si sta bene ma si potrebbe stare meglio – spiegano i promotori del progetto – vogliamo valorizzare la partecipazione dei cittadini alle scelte importanti per il futuro della citta’ attraverso idee innovative e in alcuni casi di rottura”.

Una su tutte, “la convinzione che da Reggio, capitale dell’educazione, possa partire una rivoluzione che si chiama asili nido gratis. Ma anche un piano per fronteggiare l’emergenza ambientale”. Le proposte saranno sottoposte al sindaco. “Il nostro progetto – concludono i civici – e’ aperto a tutti coloro che non si sentono rappresentati dalle sigle politiche nazionali in campo, ma sono convinti di poter fare qualcosa per migliorare Reggio Emilia”.