Reggio Emilia, dove andare nel fine settimana

Gli spettacoli in città e in provincia di venerdì, sabato e domenica

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 8 febbraio e che gli eventi vanno fino a domenica 10 febbraio.

Città

Teatro Valli: il musical Dirty Dancing, di Eleanor Bergstein, andrà in scena al teatro Valli sabato alle 15,30, fuori abbonamento, e domenica, sempre alle 15,30, in abbonamento.

Teatro Valli: domenica alle 11, alla Sala degli Specchi del Teatro Valli, “Le donne di Leonardo: la Dama con l’ermellino, il ritratto di Cecilia Gallerani-Carminati”,lectio magistralis di Marco Carminati. La celebre e misteriosa Dama con l’ermellino di Leonardo da Vinci, oggi al Museo Nazionale di Cracovia, è un dipinto a olio databile al 1485-1490. La donna ritratta va identificata con la bellissima Cecilia Gallerani-Carminati, una delle amanti di Ludovico Sforza detto il Moro.

Teatro Piccolo Orologio: continua la programmazione del Teatro Piccolo Orologio che, puntuale come da 5 stagioni a questa parte, vede arrivare sul palco di via Massenet la magia dell’opera shakespeariana presentata in lingua originale, con attori statunitensi, dalla compagnia “Teatro delle Due”. Sabato, alle 21, andrà in scena King Lear di William Shakespeare con Leah Alfieri, Valeria Bottazzi, Adam R. Deremer, Sean Hinckle, Austin Larkin, Ollie Rasini, Casey Wortmann e la regia di Adam R. Deremer. I costumi sono firmati da Cristian Levrini.

Teatro San Prospero: debutta sabato sera (ore 21) al teatro San Prospero “Fran”, una particolare e forse unica rivisitazione di “Novecento”.La messa in scena della compagnia del Nuovo Teatro San Prospero è uno spettacolo dinamico a ritmo di jazz in cui le musiche originali fanno da tappeto al racconto. Undici attori in scena raccontano e interpretano la storia di Novecento, del suo pianoforte, delle sue note e di tutti gli altri personaggi del piroscafo che come uno scrigno conserva questa storia unica.

Spazio Gerra e Binario 49: La dolente bellezza dell’Africa e le sue contraddizioni catturate dagli scatti di Sebastião Salgado in mostra a Reggio Emilia da sabato alle 16.30 fino al 24 marzo non sono tanto un’anteprima di Fotografia Europa quanto un vero e proprio regalo che il maestro brasiliano ha fatto alla nostra città. Un percorso di 100 foto in bianco e nero tra paesaggi e ritratti in cui l’obbiettivo di Salgado ha raccontato con la mostra “Africa” una terra di insuperabile bellezza e di abissali contrasti. Le foto sono il frutto di 30 anni di viaggi e soggiorni in Africa in un intenso susseguirsi di grandi spazi, volti, popoli e storie. Ingresso gratuito.

Polveriera: sarà una serata all’insegna del jazz improvvisativo, quella in programma venerdì alla Polveriera. Alle 22 sul palco reggiano salirà il Frank Martino Disorgan Trio, formato dal chitarrista Frank Martino, dal tastierista Claudio Vignali e dal batterista Niccolò Romanin, per presentare il nuovo disco “Level 2- Chaotic swing”, appena uscito per l’etichetta Auand. L’ingresso è libero, prima del concerto ci sarà la possibilità di cenare, e in questo caso si consiglia la prenotazione.

Piazza Prampolini: Cioccolarsi per passione – mostra mercato del cioccolato artigianale piazza Prampolini – dalle 9 alle 19 Info: Arte Group tel. 0185.598147; 392.1087755; Comune tel. 0522.585157.

Via Roma: sabato in città Viaromantiquaria articoli di arte e antiquariato, cose vecchie o usate, numismatica e filatelia, collezionismo, stampe e quadri antichi e simili – via Roma e piazza Scapinelli – tutto il giorno – Info: Associazione Viaromaviva tel. 348.3601923; Comune tel. 0522.585157.

Ghirba Biosteria: venerdì 8 febbraio 2019, alle 21, alla Ghirba Biosteria la Gabella di via Roma, a Reggio Emilia, è in programma la presentazione del libro “Peccato che non avremo mai figli” di Giuseppina La Delfa, fondatrice dell’associazione famiglie Arcobaleno. La serata, promossa da Arcigay Gioconda e Famiglie Arcobaleno nell’ambito del programma delle iniziative Tuba Libre, rassegna di eventi Lgtbi, sarà preceduta da una cena a prezzo slow (20 euro a persona, bevande escluse, prenotazione obbligatoria al 320 2883618) alla quale sarà presente la stessa autrice. Dalle 23 dj set by Dj Br1 (nu funk), Ara e Fox, “un loop eclettico nelle contaminazioni musicali elettroniche dalla chill al trip hop al funk”

Palazzo Magnani: sabato, a palazzo Magnani, “Musica in gioco – Orchestre di Uno” per Jean Dubuffet, improvvisazioni jazz in mostra. Evento su prenotazione: turni ore 21 (esaurito), ore 22,30 e ore 24 – Info: Fondazione Palazzo Magnani tel. 0522.45443744444679.

Provincia

Rubiera: domenica 10 febbraio, alle 21, la stagione di prosa del Teatro Herberia di Rubiera, ideata e promossa da La Corte Ospitale, prosegue con Cous Cous Klan, l’ultimo spettacolo di Carrozzeria Orfeo. In tutto il mondo l’acqua è stata privatizzata. Ormai da dieci anni, fiumi, laghi e sorgenti sono sorvegliati dalle guardie armate del governo, che non permettono a nessuno di avvicinarsi alle fonti idriche.

Cadelbosco Sopra: attore, comico, autore e poeta. Da Zelig alle serie tv, Maurizio Lastrico sabato (ore 21) sarà sul palco del L’Altro Teatro di Cadelbosco di Sopra in un’esplosione di energia e comicità teatrale. I suoi endecasillabi danteschi sulle “sfighe” quotidiane saranno come sempre inframezzati da esilaranti monologhi sull’attualità e sui pregiudizi umani. Il tutto, neanche a dirlo, a ritmo da capogiro. Lastrico è un artista a “tuttotondo” che trova nel contatto col pubblico la cifra più vera della sua creatività.

Castelnovo Sotto: Domenica, a Castelnovo Sotto, primo appuntamento con lo storico carnevale. Alle 14,30il sindaco Francesco Monica consegna le chiavi del paese al gonfalone “Al Castlein” che, per tutta la durata del Carnevale, è l’autorità più importante del Comune di Castelnovo di Sotto. Apertura carnevale con inizio sfilata dei carri mascherati, mascherate, maschere singole e con la partecipazione straordinaria del gruppo musical folcloristico Gruppo Folcloristico “Funkasin Street Band” di San Donà di Piave (VE).

Novellara: la rassegna corale “Armonie dal mondo” torna domenica 10 febbraio 2019 alle ore 17 in biblioteca con “Ritratti di bimbi”, concerto del duo pianistico Quattronove, nato nel 2014 dall’incontro di Elisa Copellini e Daniele Incerti durante le lezioni del maestro Marco Pedrazzini (Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia) .

Correggio: sabato (ore 21) al Teatro Asioli di Correggio i danzatori di MM Contemporary Dance Company presenteranno Vivaldi Works, la nuova creazione della compagnia composta di tre coreografie, di cui due presentate in prima nazionale: “No man’s land“ di Eugenio Scigliano (prima nazionale), Bloom di Daniele Ninarello (prima nazionale), Love di Michele Merola. Le musiche di tutte le coreografie sono, ovviamente, di Antonio Vivaldi e (in Bloom) di Steve Reich.

Reggiolo: È tutto pronto per la XXI edizione della festa “Per non perdere il sapore” con i norcini nel cuore di Reggiolo. Domenica i mastri macellai delle province di Reggio Emilia, Modena e Mantova si incontreranno in piazza Martiri per sfidarsi trai paioli fumanti e preparare il cicciolo più buono. Sarà un’occasione di festa che mostrerà al pubblico le antiche tecniche di lavorazione del maiale in una stagione vocata al “divin porcello”. Il gruppo folk “Come na volta” porterà in scena il “Funerale del Porco”.