Reggio Emilia, dove andare nel fine settimana

Gli appuntamenti a Reggio e provincia di venerdì, sabato e domenica

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 1 febbraio e che gli eventi vanno fino a domenica 3 febbraio.

Città

 

Teatro Valli: dopo aver aperto la stagione con il focus dedicato a Puccini, la Fondazione I Teatri Reggio Emilia torna al grande repertorio verdiano con ‘La forza del destino’, uno spettacolo coprodotto con i Teatri di Piacenza e Modena: il titolo torna al Teatro Municipale Valli dopo quasi 50 anni (andò in scena l’ultima volta nel 1970). “La forza del destino” è firmata dal regista Italo Nunziata, con la direzione musicale di Francesco Ivan Ciampa alla guida dell’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna. Due le recite previste, venerdì 1 febbraio (ore 20.00) e domenica 3 febbraio (ore 15.30).

Teatro Valli: Alberto Mattioli scrittore, giornalista, e brillante critico musicale della Stampa, presenta il suo libro “Meno grigi e più Verdi” (Garzanti, 2018) per il secondo appuntamento di “Finalmente domenica 2019”, il 3 febbraio alle 11, nella Sala degli Specchi del teatro Valli. All’incontro, che reca anche questo sottotitolo “Come un genio ha spiegato l’Italia agli italiani”, prenderà parte anche Francesco Filidei, consulente musicale della Fondazione I Teatri, compositore e soprattutto, tiene a sottolineare bene lo stesso Mattioli, “pucciniano sfegatato”.

Teatro San Francesco da Paola: sabato sera e domenica pomeriggio all’interno della rassegna teatrale Teatrix (Piccolo Teatro San Francesco da Paola, via Emilia Ospizio 62, Reggio Emilia). Sabato 2 febbraio, ore 21.00, “Il sogno del pagliaccio addormentato”, di Michele Collina, con Federico Benuzzi. Domenica 3 febbraio, ore 16.30, “Il Mago di Oz”, della Compagnia “Il Tempo Che Non C’è”.

Teatro San Prospero: dopo il successo di “Fiabemobili” e “Le foglie cadono all’insù”, la compagnia teatrale Barnaut torna al Teatro San Prospero (via Guidelli 5 a Reggio Emilia) con “La scelta di Boh”. In scena c’è una bambina a cui viene chiesto di compiere delle scelte. È difficile, ma scegliere è una ricchezza. È un modo per distinguere il bene e il male. Per crescere. Per sbagliare per poi capire e ricominciare. In scena domenica alle 11 e in replica alle 17. Per info e prenotazioni: 0522-439346.

Binario 49: sabato 2 Febbraio, alle 21, la compagnia teatrale TeatroChe proporrà un omaggio al cantautore Luigi Tenco, scomparso prematuramente nel 1967, Ingresso libero dalle ore 21 al Binario49 in via Turri 49, Reggio Emilia , prenotazioni ed informazioni a info@b49.it, dalle ore 19.30 il locale è aperto per apericena.

Ente fiere: Appuntamento con lo shopping di qualità del consorzio “Gli ambulanti di Forte dei Marmi”. L’appuntamento è in programma domenica alle Fiere di Reggio (in via Filangieri a Mancasale). In un evento che ovunque attrae migliaia di visitatori, all’interno del padiglione (con ingresso gratuito) si potrà trovare tutto il meglio del “Made in Italy” artigianale nelle “boutiques ambulanti”. Sarà una festa dello shopping glamour e conveniente, con orario continuato, anche in caso di maltempo, 8-19.

Massenzatico: Una maialata dal sapore di Calabria, fra storia, riflessioni e tanti piatti gustosi. Domenica torna un grande classico invernale ospitato dal circolo Arci di via Beethoven 78/e a Massenzatico. Le Cucine del Popolo, sempre attive in ambito cultural-gastronomico, ripresentano un momento in cui il protagonista assoluto è il maiale. Il costo è di 20 euro a persona, 10 euro per i bambini. Prenotazione obbligatoria: 348-3541276.

Provincia

S. Ilario: stasera al Piccolo Teatro in piazza 4 Novembre a Sant’Ilario, alle 21, andrà in scena “Sorelle Prosciutti”, uno spettacolo al femminile che unisce narrazione, musica, danza e tanto altro. Teatri Reagenti presenta uno spettacolo scritto da Massimo Donati con le bravissime Francesca Grisenti ed Eva Martucci. Le musiche originali sono di Davide Zilli, i costumi di Vittoria Papaleo. “Sorelle Prosciutti” è la storia di due giovani donne.

Bibbiano: Nostalgia anni ’50, armonie vocali, sapori di rock & roll e spigole salate da cantare in coro. Questa sera il Metropolis di Bibbiano farà un salto indietro nel tempo di oltre mezzo secolo: alle 21.30 il teatro ospiterà il concerto di Greg & The Frigidaires, formazione romana ispirata ai grandi quartetti vocali doo-woop degli anni ’50 e guidata da un comico e cantante conosciutissimo.

Scandiano: domenica il parco della Resistenza e la zona fiere di Scandiano ospitano la dodicesima edizione de “I grasol ad Pretsol”, la cicciolata organizzata dal gruppo degli Amici dell’Aia di Pratissolo.

Casalgrande: con un pomeriggio dedicato ai disegni, a Munari e a Rodari, continuano le domeniche per i bambini del teatro De André di Casalgrande. Alle 16 di domenica andrà in scena “Pam! Parole a matita”, spettacolo della compagnia Luna e Gnac. Adele e Berta si ritrovano magicamente catapultate all’interno del libro che contiene tutte le parole: il vocabolario. Berta vorrebbe scappare, Adele invece vuole esplorare quello strano universo. Info: www.teatrodeandre.it.

Casalgrande: si intitola “Una lacrima di VoV” la nuova produzione della compagnia Enrico Lombardi/Quinta Parete, terzo appuntamento della stagione di teatro contemporaneo Off al teatro De André di Casalgrande. L’appuntamento con l’anteprima di questo spettacolo – scritto e diretto dal direttore artistico della stagione teatrale e di Quinta Parete, Enrico Lombardi – è per domani alle 21. La storia è liberamente ispirata al romanzo di Alessandro Barbaglia “L’atlante dell’invisibile”, composto da due macrostorie.

Casalgrande: stasera al De Andrégrande tributo ai Clash. Parole e musica per omaggiare i Clash, una delle più grandi rock band di sempre. Le ospiterà stasera il teatro De André di Casalgrande, in uno spettacolo che metterà insieme il giornalista musicale Massimo Cotto e la cover band dei Tommy Gun, già dal nome ispirati ai Clash.

Cadelbosco Sopra: la formazione reggiana LBLP, LucioBattistiLiveProject ritorna insieme per un’unica data, sabato 2 febbraio alle 2115, all’Altro Teatro di Cadelbosco Sopra, proponendo lo spettacolo di teatro-canzone In viaggio con Lucio che ripercorre fra musica e narrazione il lungo sodalizio artistico Battisti-Mogol.

Novellara: venerdì 1 febbraio Stefano Accorsi salirà sul palcoscenico di Novellara: e vestirà i panni di un cavaliere con lo spettacolo “Giocando con Orlando”, per la regia di Marco Baliani. Accorsi si cimentarà con l’opera ariostesca cavalcando il tema oneroso dell’amore e delle sue declinazioni: amore perso, sfortunato, vincente, doloroso, sofferente, sacrificale, gioioso e di certo anche furioso.

Castelnovo Monti: venerdì sera Mara Redeghieri, in concerto al teatro Bismantova di Castelnovo Monti. Una serata densa di suggestioni, a partire dalla platea zeppa di parenti, amici e conoscenti. L’esibizione castelnovese è infatti il debutto nell’Appennino reggiano per il tour di “Recidiva”, il disco da solista della Redeghieri uscito nel 2017, testimonianza diretta di una battaglia vinta, quella contro una grave malattia.