Novellara, auto contro moto: muore un centauro

L'incidente questa sera, intorno alle 18,15, su via Provinciale Nord alle porte del paese. La vittima è Gian Paolo Bolondi, un 48enne di Novellara

NOVELLARA (Reggio Emilia) – Un 48enne residente a Novellara, Gian Paolo Bolondi, a bordo di una moto Guzzi, è morto in un incidente avvenuto questa sera, intorno alle 18,15, su via Provinciale Nord a Novellara tra la stazione ferroviaria e la rotonda che porta verso Guastalla.

Il centauro, che procedeva su via Provinciale Nord, in direzione Reggiolo, si è scontrato, per cause ancora in corso di accertamento, contro una Opel Astra, guidata da un 55enne di Fabbrico, che arrivava dalla direzione opposta e che aveva svoltato a sinistra su via Manzoni. Bolondi si è schiantato sulla fiancata sinistra dell’auto.

Sul posto, per i riliervi, gli agenti della polizia municipale della Bassa Reggiana. I soccorritori della Croce rossa inviati dal 118, giunti sul posto, hanno provato a rianimarlo, ma si sono dovuti arrendere perché i traumi riportati erano troppo gravi. Scene di disperazione da parte dei familiari che sono arrivati sul posto subito dopo l’incidente.

Gian Paolo Bolondi, 48 anni, dipendente della Saga Tubi di Novellara, specialista nel salto con l’asta, portacolori dell’Atletica Impresa Po, aveva vinto da poco il campionato italiano master di atletica indoor ad Ancona.

Gian Paolo Bolondi

Bolondi