Mauriziano, la giunta approva il progetto per il restauro

Lavori per 700mila euro finanziati con i fondi del Ducato estense

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un altro pezzo delle opere pubbliche previste nei luoghi del Ducato estense e finanziate con i fondi del Mibact prende avvio a Reggio Emilia. Si tratta degli interventi sul “Mauriziano”, complesso rinascimentale che fu dimora estiva di Ludovico Ariosto, per cui la giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilita’ tecnico-economica dei lavori di restauro e riqualificazione, per un importo di 700.000 euro.

“Il Mauriziano sara’ la ‘porta’ culturale, storica, naturalistica e ludico-ricreativa a est di Reggio Emilia”, afferma il sindaco Luca Vecchi, sottolinenando che “l’approvazione del progetto di fattibilita’ tecnica ed economica avvenuto in questi giorni e’ una verifica e conferma dell’articolato progettuale, che avvicina ulteriormente all’approvazione dell’esecutivo e quindi all’indizione dell’appalto per i lavori, che restituiranno il Mauriziano ancora piu’ accogliente e bello, fra l’altro con la conservazione degli affreschi della villa, il recupero delle caratteristiche originarie dell’arco trionfale sulla via Emilia, la cura del parco e la sistemazione dell’accessibilita’ a cominciare da quella ciclopedonale”.

Tra le particolarita’ del progetto il fatto che la riqualificazione dell’area verde che circonda il complesso monumentale si basera’ suillustrazioni storiche, che indicano con precisione le essenze presenti e le dotazioni del parco, in modo da recuperare le caratteristiche paesaggistiche del luogo. Inoltre verra’ rifatto il tratto di ciclabile che corre lungo la via Emilia, collegando il sito al centro della citta’.

Sempre nell’ambito del progetto finanziato dal ministero, intanto, sono ormai conclusi in centro storico i lavori di riqualificazione sul lato sud di piazza Roversi, con un pezzo gia’ percorribile a piedi. Come previsto dal programma dei lavori, il cantiere si sposta ora sul lato nord della piazza. L’area sara’ quindi chiusa al traffico dal 25 febbraio al 15 marzo prossimi. Per auto e linee bus sono aperti percorsi alternativi.

Più informazioni su