Manifestazione contro il bilancio, 12 pullman verso Roma

Per partecipare alla manifestazione nazionale unitaria del 9 febbraio

REGGIO EMILIA – Sono 12 i pullman previsti in partenza nella notte tra venerdi’ e sabato da Reggio per Roma, organizzati da Cgil, Cisl e Uil per partecipare alla manifestazione nazionale unitaria del 9 febbraio contro la legge di bilancio. E’ ancora possibile prenotarsi contattando i sindacati. La manovra, dicono infatti i confederali, “da’ solo risposte parziali ai bisogni di lavoratori e pensionati”.

Per questo si chiede “di aprire una stagione di confronto per favorire il lavoro dei giovani, rivalutare le pensioni e modificare la legge Fornero, rinnovare i contratti pubblici, riformare il fisco in modo equo, sbloccare gli investimenti in infrastrutture, istruzione, sanita’, innovazione, formazione”.

Sabato sara’ inoltre anche il primo momento organizzato di sostegno alla piattaforma di Cgil-Cisl-Uil (anticipato a Reggio Emilia gia’ a fine anno da un attivo unitario partecipato da delegati, attivisti e pensionati) in cui sono contenute le proposte elaborate per cambiare le scelte insufficienti dell’esecutivo e aprire con questo un confronto.

“La manifestazione – concludono i sindacati – e’ dunque un primo passo perche’ questo governo operi una concreta e reale discontinuita’ con le scelte economiche e sociali dei governi precedenti”.