Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Mamma e bimbo fermi tutta la notte sull’A22: “Siamo senza cibo e acqua”

La donna, che è bloccata in autostrada per la neve con il marito: "Ci siamo bloccati appena dopo Bressanone alle 21"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “Sono una mamma di un bambino di 8 anni e viaggiavo con mio marito stanotte sulla A22 per raggiungere i nonni e l’altra figlia già in vacanza sulla neve in Austria. Ci siamo bloccati appena dopo Bressanone alle 21.15 di ieri sera non per colpa nostra visto che viaggiamo in sicurezza con un’auto adatta alla neve e non ci siamo più mossi da allora”.

Lo racconta all’Ansa Lara Gecchele, poco dopo le 11.30. “Siamo qui da tutta la notte in mezzo ai camion – spiega – che sono tutti nella corsia di sorpasso, anche se gli era vietato e avremo fatto 20 telefonate tra 112, servizio autostrade, protezione civile e nessuno riesce a raggiungerci. Siamo senza cibo, l’acqua è finita – racconta – e non abbiamo mai visto passare nessuno in 15 ore. Vogliono forse lasciarci morire qui? Stiamo centellinando la benzina e ormai ovviamente il nostro morale è allo stremo. I camionisti che passano nell’altro senso parlano di rimanere qui fino a lunedì. Chiedo aiuto a voi. Smuovete le montagne e venite a prenderci”.

Più informazioni su