La Reggio Audace vince 3-0 contro il Pavia

Una vittoria convincente secondo mister Antonioli. Sguardo ai piani alti della classifica: Pergolettese 56, Modena 50, Reggio Audace FC 45

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Reggio Audace FC, nel proprio tempio, pugnala tre volte un Pavia privo di personalità. Una vittoria convincente secondo mister Antonioli. Sguardo ai piani alti della classifica: Pergolettese 56, Modena 50, Reggio Audace FC 45.

Primo tempo
Ancor prima del fischio d’inizio si nota l’assenza sugli spalti dei gruppi organizzati a contestazione dei Daspo ricevuti che faranno poi il loro ingresso nel corso del match. La Reggio Audace F.C. scende sul rettangolo di gioco in abito bianco, mentre il Pavia si tinge d’azzurro. La formazione di casa si rende subito pericolosa con Spanò che vede la conclusione di testa sorvolare lo specchio della porta. Al quarto minuto Dammacco ubriaca il diretto rivale e serve a bomber Zamparo l’assist perfetto per andare a bersaglio. Cambia il parziale: 1 – 0.

Da evidenziare la superiorità degli uomini di Antonioli nell’amministrare il possesso palla. E’ la volta di Bardeggia che, su pregevole servizio di Staiti, con la capoccia insacca la rete del raddoppio nell’angolino alto alla destra di Ugazio. Nulla da fare per l’estremo difensore ospite. Sullo scoccare della mezzora “Teste Quadre” e “Gruppo Vandelli” colorano il Città del Tricolore. La voce di Reggio Emilia torna protagonista. In questa prima frazione di gioco pavesi non pervenuti.

Secondo tempo
Nonostante il tecnico Sisti provi a svegliare i propri ragazzi, questi si lasciano cadere tra le braccia di Morfeo. I granata approfittano di tale condizione favorevole per portarsi a tre lunghezze di distanza; Staiti effettua un traversone indirizzato al cuore dell’area di rigore avversaria, la sfera si carica di cotanta energia da variare la propria rotta e attraccare nella rete dal Pavia. Inefficaci risultano essere le modifiche apportate all’organico della compagine lombarda. Morale della favola: una vittoria scaccia pensieri.

Il tabellino

REGGIO AUDACE F.C. – PAVIA: 3 – 0

Marcatori: 4′ Zamparo (R), 29′ Bardeggia (R), 69’ Staiti (R).

REGGIO AUDACE F.C. (4-3-1-2): Narduzzo; Belfasti (dal 71’ Casanova), Spanò, Cigagna, Masini (dal 86’ Bran); Staiti, Cavagna, Alvitrez; Dammacco (dal 61’ Coazzari); Bardeggia (dal 71’ Broso), Zamparo (dal 73’ Ponsat). A disposizione: Venturelli, Palmiero, Ungaro, Piccinini. Allenatore: Antonioli.

PAVIA (4-4-2): Ugazio; Mannucci, Scognamiglio, Scannapieco (dal 85’ Milesini), Vernocchi; Selmi (dal 85’ Cavaliere), Gazzotti (dal 81’ De Vincenziis), Trajkovic, Maiorano; Doria (dal 54’ Guerrini), Schingo (dal 74’ Motta). A disposizione: Gilardelli, Giampietro, Bergamini. Allenatore: Sisti.

Arbitro: Ivan Catallo sez. di Frosinone (Assistenti: Daniele Cordella, Leonardo Battista entrambi della sez. di Pesaro).

Note – Ammonito: Scognamiglio. Angoli: 5 – 0. Recupero: 2’ pt. – 5’ st.

Più informazioni su