Eccellenza Femminile: a Villalunga riprende il campionato fotogallery

Le ragazze di mister Piero Solomita sono pronte a tornare in campo. Domenica sfida casalinga col Granamica, calcio d’inizio alle 14.30. L’allenatore della Casalgrandese: “Il nostro obiettivo resta il terzo posto: possiamo farcela”

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Dopo la più che onorevole eliminazione dalla Coppa Emilia Romagna, avvenuta contro la corazzata Academy Parma, per la Casalgrandese Femminile è già tempo di rituffarsi nel clima campionato: dopo la lunga sosta invernale, l’Eccellenza sta infatti per tornare a far parlare di sè. Domenica prossima, a partire dalle ore 14.30, le biancoblù saranno di scena sul sintetico “cav. Corradini” di Villalunga: le avversarie di turno saranno le bolognesi del Granamica, in una sfida valida per la prima giornata di ritorno.

Il precedente stagionale lascia ben sperare: nel confronto di andata, disputato a settembre in terra felsinea, le nostre beniamine hanno avuto la meglio con il punteggio di 0-1. Un successo di spessore, che diede il “la” al buon percorso di crescita e miglioramento che la Casalgrandese ha poi compiuto da lì in avanti. Un percorso che di certo non è stato esente da cadute, imprecisioni e difficoltà: tuttavia la formazione di mister Piero Solomita ha saputo lavorare e riflettere con attenzione su ogni errore, arrivando così ad avere un assetto di squadra ancora più convincente. I nuovi acquisti arrivati con il mercato invernale hanno fatto il resto, e non fanno altro che rinvigorire i sogni di gloria di una Casalgrandese sempre più alla ragionevole di ricerca di un posto al sole nell’ambito della graduatoria.

Il primo a essere ottimista è proprio mister Solomita, che in tempi non sospetti ha delineato con grande chiarezza gli obiettivi del proprio organico: “Se tutto andrà come spero, ritengo proprio che si possa ambire a centrare il terzo posto in classifica – ha detto il timoniere biancoblù – Sarebbe una gran bella soddisfazione, che oltretutto darebbe anche merito al consistente sforzo che la società ha portato avanti a beneficio della squadra femminile”. E dunque, il confronto con il Granamica rappresenta un appuntamento cruciale per le ambizioni dell’undici di Villalunga: la Casalgrandese avrà il compito primario di confermare le buone impressioni emerse nella gara di Coppa contro Parma, confidando stavolta di riuscire a fare un ulteriore passo avanti sul piano del risultato. Con una vittoria sulle bolognesi, le ragazze allenate da Solomita darebbero un segnale positivo, chiaro e ben preciso: sia a loro stesse, sia a tutte le altre rivali in campionato.

Le altre partite della 14esima giornata sono Accademia Spal-Nubilaria Novellara, Academy Parma-Fossolo 76 Bologna, Cavezzo-Virtus San Mauro a Mare, Osteria Grande Bologna-Riccione e Sammartinese-Pievecella: riposa la Pgs Smile.

Classifica del campionato di Eccellenza regionale femminile: Academy Parma 33 punti; Pievecella 30; Osteria Grande Bologna 23; Sammartinese e Accademia Spal 22; Cavezzo 14; Casalgrandese 13; Pgs Smile e Virtus San Mauro a Mare 11; Fossolo 10; Nubilaria 6; Granamica 5. Il Riccione gareggia fuori graduatoria.