Quantcast

Dubuffet, la mostra raggiunge quota 10mila visitatori

La retrospettiva dedicata al maestro francese sarà aperta fino al 3 marzo a Palazzo Magnani

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La retrospettiva dedicata al maestro francese Jean Dubuffet è stata vista da oltre 2mila studenti reggiani e non che hanno avuto modo di ammirare le 140 opere – tra dipinti, sculture, disegni, grafiche, libri d’artista – provenienti principalmente dalla Fondation Dubuffet, nonché dal Musée des Arts Décoratifs di Parigi e da musei importanti tra i quali la Fondation Beyeler di Basilea, il Musée d’Art Moderne et contemporain di Toulouse e quello di Saint-Étienne, la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, opere di grande valore didattico, adatte a dare spunti su aspetti storici e filosofici caratterizzanti il Novecento.

La mostra ha registrato un’affluenza che ha superato i 10.000 visitatori e andrà avanti fino al 3 marzo, quando chiuderà i battenti. Il pubblico dunque avrà ancora poco meno di un mese e di certo non si farà sfuggire la possibilità di visitare questa mostra ricca, innovativa, completa, che racconta come in un viaggio, tutta la parabola artistica di questo grande sperimentatore dell’arte, che coinvolge il visitatore attraverso la materia e il colore, conducendolo nella filosofia e nella poetica di Jean Dubuffet, in quella sua ricerca prima di tutto spirituale, che lo portò a rompere definitivamente la gabbia che imprigionava l’arte nell’asfissiante cultura.

Una mostra che si sta muovendo moltissimo per farsi conoscere e che dopo Londra, Parigi, Milano, Roma, Ferrara, Cavriago e Bologna sarà presentata il prossimo 9 febbraio anche a Modena presso la Biblioteca civica d’arte Luigi Poletti alle 17. La presentazione si inserisce nel ciclo promosso dalla biblioteca “Andar per mostre” e sarà l’occasione per scoprire in anteprima tutte le fasi della parabola creativa di questo straordinario artista. (Ingresso libero. Per informazioni: Biblioteca civica d’arte Luigi Poletti: tel. 059 2033372 – www.comune.modena.it/biblioteche Fondazione Palazzo Magnani: tel. 0522 444 446 – info@palazzomagnani.it).

Più informazioni su