Quantcast

Ambiente, Tutino: “Da M5S emendamenti vuoti”

L'assessore: "Vogliono aria migliore? Spieghino con quali risorse. Dal loro ministro dell'Ambiente non arriva un euro"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “L’attenzione all’ambiente del Movimento 5 Stelle e’ sempre di piu’ fatta di parole, senza alcuna attenzione ai fatti e senza nessuna riflessione sugli elementi strutturali del bilancio di un ente locale”. E’ la risposta dell’assessore comunale all’Ambiente di Reggio Emilia ai 12 emendamenti presentati dai pentastellati al Dup (documento unico di programmazione), per il miglioramento della qualita’ dell’aria.

Che pero’, sottolinea Tutino, non contengono “nessuna vera proposta che riguardi le risorse economiche”. A questo proposito l’assessore ricorda che “nonostante quel Movimento esprima sia il ministro dell’Ambiente che quello delle Infrastrutture, a Reggio Emilia non arriva un euro in piu’ per il trasporto pubblico e le strategie per risolvere il problema della qualita’ dell’aria nella Pianura Padana sono lasciate interamente alle Regioni”.

Tutino rivendica infine le azioni messe in campo dal Comune, tra cui “il potenziamento del Minibu gia’ approvato con il progetto Reggio Respira, lo sviluppo delle reti ciclabili, la piantumazione di alberi in aree urbane e la tariffazione puntuale dopo aver esteso a tutta la citta’ il porta a porta”.

Più informazioni su