Un concerto “fusion” per il dialogo fra le religioni

Il 16 dicembre, ore 16,30, nell'aula magna dell'università, canti cristiani, ebraici e coranici

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Non un semplice concerto “fusion”, ma un vero e proprio momento di dialogo interreligioso e culturale tra le tre comunita’ di confessione cattolica, ebraica e musulmana. Va in scena il 16 dicembre a Reggio Emilia (alle 16.30 nell’aula magna dell’Universita’ di viale Allegri) nell’ambito della rassegna di musica sacra “Soli deo gloria” diretta dall’organista Renato Negri, giunta quest’anno alla 14esima edizione.

La performance, presentata questa mattina in municipio, si basa in particolare su brani della “cantillazione” cristiana, ebraica e coranica “eseguite” da membri delle congreghe religiose monoteiste presenti in citta’. Fanno da corollario all’esibizione altri eventi e manifestazioni di approfondimento, anche di tipo didattico.

“Il 16 dicembre – dice l’assessore comunale alla Citta’ internazionale Serena Foracchia – e’ un invito ad ascoltare, conoscersi ed incontrarsi e ad abbassare le barriere della diffidenza e dei pregiudizi. Il messaggio e’ che il dialogo e l’incontro che si realizza nella dimensione musicale e’ un’occasione di crescita e deve spronare ad andare avanti nella comprensione reciproca degli altri”.

Più informazioni su