Tornano nella loro scuola i bambini della elementare di Rivalta

L'edificio è stato rimesso a nuovo dopo il distacco di una porzione di intonaco dal soffitto

REGGIO EMILIA – Sono rientrati stamattina nelle loro classi gli alunni della scuola primaria di Rivalta, che erano stati temporaneamente spostati nei locali della parrocchia, per permettere un intervento di ripristino e messa in sicurezza della sede della scuola in via della Repubblica.

Ad accompagnare i bambini nelle classi rimesse a nuovo c’erano il sindaco Luca Vecchi, l’assessore all’Educazione Raffaella Curioni, la dirigente scolastica Paola Campo e il presidente del Consiglio di istituto Giovanni Mazzi e don Davide Poletti, parroco di Sant’Ambrogio, che ha benedetto i locali. I lavori si sono resi necessari dopo che a settembre, alcuni giorni dopo un episodio sismico, gli operatori scolastici avevano notato il distacco di una porzione di intonaco dal soffitto di un’aula posta al piano rialzato nella parte storica dell’edificio.

A seguito dei sopralluoghi effettuai dai tecnici, e’ stato valutato, per ottimizzare tempi e risorse, di realizzare un intervento che riguardasse non solo l’aula interessata dal distacco, ma tutte le contro-soffittature della parte storica dell’edificio. I lavori, che hanno comportato da parte del Comune un investimento di 122.000 euro, hanno quindi riguardato la demolizione di tutti i vecchi controsoffiti dei corridoi e delle aule sia del piano rialzato che del primo piano e il loro rifacimento con materiali e tecniche aggiornati. Contestualmente e’ stato rifatto l’impianto di illuminazione di aule, corridoi e locali di servizio ed e’ stato realizzato il tinteggio di buona parte degli interni.