Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: almeno due morti e 11 feriti

Il Comune invita la cittadinanza a restare chiusi dentro casa. Il killer è asserragliato, in corso un blitz della polizia. Era già noto come 'radicalizzato'. Tajani: "Parlamento Ue blindato, diversi morti". Macron abbandona ricevimento all'Eliseo. Farnesina agli italiani: "Evitate la zona del centro"

REGGIO EMILIA – Spari in un mercato di Natale a Strasburgo, in Francia. Il bilancio provvisorio sale ad almeno due morti e undici feriti: è quanto riferisce il sito Dernières Nouvelles D’Alsace. Secondo il municipio, si tratterebbe di un attentato. Il killer è asserragliato in un quartiere della città e sarebbe in corso un blitz della polizia. La polizia ha sfondato la porta di un edificio al numero 5 di rue de l’Epinal, nel quartiere Neudorf. Lo riferisce il sito Dna. “Non ti serve a nulla barricarti”, ha gridato un agente, scrive Dna.

L’area intorno al centro storico è stata blindata. Il Comune di Strasburgo invita la cittadinanza a restare chiusi dentro casa.L’area intorno al centro storico è stata blindata. Il Comune di Strasburgo invita la cittadinanza a restare chiusi dentro casa.

L’uomo ha aperto il fuoco verso le 20 al centro di Strasburgo, riferisce il sito Dna (Derniers notices d’Alsace). I colpi sono stati esplosi in rue des Grandes-Arcades. Il centro città è stato bloccato per un raggio di 200 metri attorno alla piazza Gutenberg.

Il presunto attentatore di Strasburgo era già stato identificato come elemento ‘radicalizzato’: lo rende noto il sito Nouvelles d’Alsace, spiegando che il suo dossier era segnato con la ‘S’ che indica, appunto, i radicalizzati islamici. La fonte dice a Nda che l’uomo era rimasto ferito in passato nel corso di un conflitto a fuoco con i militari dell’operazione antiterrorismo Sentinelle.

L’unità di crisi della Farnesina raccomanda agli italiani di evitare la zona del centro storico. In un tweet, si consiglia inoltre ai connazionali di seguire le indicazioni delle autorità locali. Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha lasciato in anticipo un ricevimento in corso all’Eliseo per seguire personalmente i fatti di Strasburgo: è quanto annunciano diversi parlamentari presenti sul posto.

Il Parlamento europeo è stato blindato dopo la sparatoria L’ordine è stato impartito dal presidente Antonio Tajani che, al telefono con l’Ansa, parla di “diversi morti”. “Il fatto è avvenuto a 3 km di distanza da qui”, ha riferito Tajani. ”Questo Parlamento non si fa intimidire da attentati terroristici o criminali, andiamo avanti. Continuiamo a lavorare e reagiamo con la forza della libertà e della democrazia contro la violenza terroristica”, ha detto il presidente del Parlamento europeo.