Schianto mortale a Luzzara, il conducente era ubriaco

E' risultato positivo all'alcol test il 42enne di Reggiolo che era alla guida della Bmw su cui morì Gianluca Cattabiani

LUZZARA (Reggio Emilia) – Era ubriaco il 42enne di Reggiolo che era al volante dell’auto che sbandò in via Carboni, a Villarotta di Luzzara, provocando la morte dell’amico Gianluca Cattabiani, 37 anni, che in quel momento stava dormendo nel sedile posteriore della Bmw. L’uomo, che è risultato positivo all’alcol test, è ora indagato per omicidio stradale.

La dinamica dell’incidente
Il 42enne stava percorrendo la SP 2 quando, arrivato all’altezza di Villarotta, ha perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro la recinzione di una casa. Un impatto mortale per il 37enne che è morto dopo il suo arrivo al Santa Maria Nuova. Lievemente contuso il conducente. Gianluca Cattabiani, era padre di due bambini piccoli, un maschio e una femmina e lavorava alla Autoricambi Guastalla srl.