Pd, crescono i sostenitori di Zingaretti: tutti i nomi

I comitati sono diventati tre: giovedi alle 21, all'Hotel Posta, l'incontro tra il segretario provinciale Andrea Costa e Paolo Gentiloni

REGGIO EMILIA – Crescono, nel Reggiano, le adesioni a sostegno della candidatura di Nicola Zingaretti a segretario del Pd e i comitati diventano tre. “Nelle ultime ore – comunicano i sostenitori del governatore del Lazio – sono stati costituiti altri due raggruppamenti, uno che raccoglie molti esponenti ‘istituzionali’ – sindaci, consiglieri, amministratori, ma anche segretari di circolo, militanti e volontari – e l’altro che raccoglie profili diversi, esponenti del civismo organizzato, che si sono ritrovati attorno ad un manifesto che punta su “lotta alle disuguaglianze, alla povertà, e al rilancio di un riformismo radicale”.

A testimonianza dell’accelerazione di questi giorni nella crescita del consenso per Zingaretti le 250 firme raccolte tra mercoledì e venerdì per presentare la candidatura (al territorio reggiano ne erano state chieste soltanto poche decine). Scrivono i supporter reggiani di Zingaretti: “È un bel segnale la nascita di altri due comitati ‘Piazza Grande’, che ha come filosofia la costituzione di spazi di confronto larghi, in cui si possano ritrovare persone di più stretta militanza così come persone nuove, che arrivano da esperienze di volontariato, di impegno civico, professionali: è quella Italia che scende in piazza contro la deriva fascista, sovranità, reazionaria, volgare di chi sta sgovernando questo Paese”.

Tanti i sindaci o le figure istituzionali che hanno aderito ai comitati, da Emanuele Cavallaro ad Elena Carletti, da Roberta Mori ad Antonella Incerti, passando per Alessandro Santachiara, Renzo Bergamini, Francesco Monica e Andrea Costa tanto per citarne alcuni, così come gli assessori del capoluogo Natalia Maramotti e Raffaella Curioni che sono entrate nel primo comitato presentatosi qualche settimana fa: “L’elenco viene aggiornato quasi di minuti in minuto, siamo solo all’inizio di un percorso: tanta gente crede nel rilancio del Partito democratico anche se molti alimentano un dibattito di tutt’altro segno, solo che più ci attaccano più aumenta la reazione di chi invece ha ben in testa e nel cuore alcuni valori e principi e sa benissimo che è proprio dentro a questo partito che possono sopravvivere per il bene di tutti”.

È infatti sul tema dei principi che ruota il manifesto su cui si è animato un terzo comitato ‘Piazza Grande’. Aggiungono i sostenitori di Zingaretti: “Dobbiamo impegnarci perché il Pd diventi ciò per cui è stato creato: una comunità politica che si ponga l’obiettivo di realizzare l’articolo tre della Costituzione, dando a tutti i cittadini quella pari dignità sociale ed eguaglianza davanti alla oggi viene progressivamente intaccata. Questo congresso rappresenta un punto fondamentale per la storia del partito e per i valori del progressismo in Italia. Se vogkiamo rilanciarci e rendere questo momento veramente attrattivo per l’elettorato, in particolare quello giovane, abbiamo bisogno di portare avanti un riformismo radicale che si confronti con i problemi che affliggono la quotidianità della popolazione, soprattutto per chi vive in situazioni disagiate, e che lanci un nuovo patto di cittadinanza”.

I tre comitati si coordineranno tra loro per organizzare le attività di divulgazione, di incontro e di confronto delle prossime settimane. Giovedi alle 21 all’Hotel Posta ci sarà l’incontro tra il segretario provinciale Andrea Costa e Paolo Gentiloni, appuntamento per la presentazione del libro dello stesso Gentiloni ma che ovviamente sarà anche l’occasione per parlare del Paese, dei rischi che sta correndo, del Partito democratico e del congresso in cui l’ex presidente del Consiglio si è già schierato a sostegno di Zingaretti”.

I nomi degli aderenti
Comitato Piazza Grande 2: Claudia Aguzzoli, Matteo Artoni, Ivano Azzali, Marco Barbieri, Adele Bartoli, Ethel Bassi, Renzo Bergamini, Maurizio Bottazzi, Marzia Brioni, Gianluca Cantergiani, Chiara Carbognani, Luisa Carbognani, Franco Carboni, Elena Carletti, Daniele Catellani, Martina Catellani, Emanuele Cavallaro, Lorena Cerioli, Marco Corradi, Gian Maria Fantuzzi, Lorenzo Ferrari, Emilia Garuti, Rossana Gombia, Antonella Incerti, Maino Marchi, Roberta Mori, Massimiliano Maestri, Gianni Maiola, Fabio Montanari, Marco Moscardini, Mauro Panizza, Aurora Predieri, Chiara Saccani, Pierluigi Saccardi, Enrico Sacchi, Alessandro Santachiara, Sandro Venturelli, Fulvio Violi

Comitato Piazza Grande 3: Luca Bonacini, Francesco Monica, Paolo Dallasta, Matteo Franzoni, Simone Ruffini, Mattia Veneselli, Alessandro Benevelli, Davide Beddini, Arduini Maria Laura, Riccardo Bedogni, Federica Bellei, Antonio Bitonti, Martina Bonura, Eleonora Cavazzoni, Alessandra Cervetti, Gianluca Crema, Cristina De Palmi, Giulia Ferrari, Desy Galli, Gabriele Gatti, Sara Lasagni, Alberto Marastoni, Federico Montanari, Francesca Nicolini, Siddhartha Pandit, Mariol Peqin, Erik Sassi, Martina Sforacchi, Serena Strozzi, Domenico Vulcano.