Maltempo, ora alcuni giorni di gelo e poi nuova neve

I fiocchi arriveranno giovedì. Domani e mercoledì I termometri scenderanno a -4 o -5 gradi, ma anche piu' in basso in campagna.

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La neve gia’ caduta finora in Emilia non e’ “eccezionale”. Le previsioni preannunciano anzi un miglioramento dal punto di vista delle precipitazioni: tuttavia, complice la stessa neve al suolo, sono in arrivo due giornate molto fredde, anche con nebbia brinosa e galaverna al mattino: domani e mercoledi’.

I termometri scenderanno a -4 o -5 gradi, ma anche piu’ in basso in campagna. Di giorno, la colonnina risalira’ a +1 o +3 gradi nelle zone urbane, ma nella bassa pianura potrebbe rimanere anche sempre sotto zero: mercoledi’ sera, intanto, arrivera’ una nuova moderata perturbazione atlantica, mentre giovedi’ 20 potrebbe arrivare nuova neve in pianura. Lo prevedono gli esperti del centro meteorologico di Unimore, facendo il punto sulle precipitazioni di questi giorni, dopo i primi fiocchi caduti ieri verso le 17.30 a Modena e Reggio.

Complessivamente sono caduti 11 centrimetri: “Da notare – segnala Luca Lombroso, dell’Osservatorio Geofisico del dipartimento di Ingegneria Unimore Enzo Ferrari – che si e’ trattato di neve bagnata e pesante, con elevato contenuto equivalente di acqua.
Proprio per questo gia’ ora la ‘neve totale al suolo’ non corrisponde ma e’ inferiore alla somma delle due misure a causa dell’assestamento del manto. In pratica, e’ una neve che con pochi decimi di grado in meno di temperatura avrebbe prodotto fino a 15-20 centrimetri, e questo fa capire perche’ e’ difficile stimare e prevedere la neve al suolo”.

Più informazioni su