Guastalla, ciclista muore investita da un’auto

La vittima è una donna dell'Est Europa sui 50 anni. Caccia al furgone che non si è fermato

GUASTALLA (Reggio Emilia) – Una donna in bicicletta è stata investita da un’auto ed è morta a Guastalla.

L’incidente è avvenuto in via Cisa Ligure, in località Baccanello, verso le 16,50. La donna, Myroslava Styranivska, 62 anni, originaria di Chodoriv, della provincia ucraina di Leopoli, da 20 anni in Italia, di cui gli ultimi 15 a Guastalla come badante, stava attraversando la strada in bicicletta quando e stata toccata da un’utilitaria, una Lancia Ypsilon su cui viaggiava una coppia di anziani, che arrivava da sinistra.

In seguito all’urto la donna è finita sul cofano dell’auto e poi è stata sbalzata nell’altra corsia dove è arrivato un furgone che l’ha travolta e trascinata per un centinaio di metri. Il mezzo non si è fermato. Il conducente dell’auto sì. La donna è morta sul colpo. Ora è caccia al furgone che non si è fermato.