Fallito Sambirano, chiude i battenti il locale di palazzo Busetti

La società che ha sede a Desio (Monza) è collassata sotto il peso di quasi 2 milioni di euro di debiti accumulati nella gestione degli ultimi anni

REGGIO EMILIA – La Sambirano srl è fallita. Chiude quindi i battenti il locale aperto due anni fa all’interno del cortile di Palazzo Busetti che fungeva da pasticceria, ma anche bar, champagneria e in certe fasi ristorante. Ieri il deposito della sentenza, presso la sezione fallimentare del tribunale di Monza, emessa il 21 novembre scorso che dichiara, appunto, il fallimento della società.

Già il 12 giugno scorso i soci avevano presentato la richiesta di concordato preventivo con riserva e c’era stato un ricambio dei vertici e una riorganizzazione dell’attività che aveva portato a una riduzione dell’orario di apertura e all’eliminazione del servizio di ristorazione serale. Non è bastato. La Sambirano Srl che ha sede a Desio (Monza) è fallita sotto il peso di quasi 2 milioni di euro di debiti accumulati nella gestione degli ultimi anni. Spetterà ora al curatore fallimentare Alfio Alessandro Cardile analizzare i documenti contabili depositati in tribunale e presentare ai creditori una situazione debitoria precisa.