Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Crollo ponte Morandi, la procura sentirà Delrio e Di Pietro

Delrio verrà sentito il 19 dicembre, Di Pietro il 21 come persone informate dei fatti

REGGIO EMILIA – La procura di Genova ha deciso di sentire come persone informate dei fatti, nell’ambito dell’inchiesta sul crollo di ponte Morandi, gli ex ministri delle Infrastrutture Graziano Delrio e Antonio Di Pietro.

La scelta della procura di puntare su un livello politico per fare chiarezza sulle responsabilità del crollo arriva dopo aver sentito un centinaio di testimoni e interrogato i pochi indagati disposti a rispondere.

Delrio verrà sentito il 19 dicembre, Di Pietro il 21. Delrio è il predecessore del ministro Toninelli. Con Delrio al dicastero delle Infrastrutture si è compiuto il lungo iter per la ristrutturazione del viadotto, approvato e mai avvenuto. Di Pietro è stato ministro dal 2006 al 2008, con lui venne siglata la convenzione con Autostrade per l’Italia.