Contromano sulla A1, anziano provoca incidente e muore

La vittima è un 82enne di Albinea, Nino Dallarosta. L'incidente è avvenuto sulla corsia nord della A1, tra l'area di servizio di San Martino e il casello di Parma. Lunge code

REGGIO EMILIA – Si immette contromano in autostrada, provoca un incidente con quattro veicoli coinvolti e muore. E’ successo oggi, verso le 14,50, sulla corsia nord della A1, tra l’area di servizio di San Martino e il casello di Parma. La vittima è un 82enne di Albinea, Nino Dallarosta, che, con la sua Opel Meriva, ha fatto contromano 5 o 600 metri prima di schiantarsi contro le altre auto.

Altre due persone sono rimaste ferite in modo per fortuna lieve. L’autostrada è stata chiusa in direzione Milano già dal casello di Terre di Canossa, con uscita obbligatoria. Traffico intenso in uscita anche a Reggio. All’interno del tratto chiuso sono 9 i km di coda.

Il comandante della polizia stradale di Reggio, Ettore Guidone, sul posto per i rilievi, ha detto a Reggio Sera: “Lui era nella sua carreggiata in direzione Milano e, all’altezza dell’area di servizio di San Martino Est, si è accostato e poi, non si sa perché, ha fatto un’inversione a U nella carreggiata. Ha fatto 5-600 metri nella terza corsia e poi ha toccato due veicoli, prima di scontrarsi con il terzo con un impatto che è stato letale”

La Opel Meriva dell’82enne è stata sequestrata dalla procura di Parma competente per l’incendio e il corpo di Dallarosta ora si trova a Parma.