Boretto, filmato mentre ruba nel bar del suo amico

Furto aggravato è l'accusa mossa dai carabinieri a un40enne del paese ripreso dal sistema di videosorveglianza durante il furto notturno

Più informazioni su

BORETTO (Reggio Emilia) – Conosceva tutto di quel bar che ha sempre frequentato come assiduo cliente e sapeva anche dove il titolare, peraltro suo amico, nascondeva i soldi del fondo cassa. E così è entrato di notte nel bar rubando il fondo cassa di 300 euro. Non ha però fatto caso alle telecamere del sistema di videosorveglianza comunale che lo hanno immortalato durante tutte la fasi del furto.

Poi l’uomo ha continuato a frequentare il bar come se nulla fosse successo. Il barista, dal canto suo, quando ha denunciato il furto non poteva certo immaginare che l’autore fosse l’assiduo cliente del suo bar, peraltro suo amico. I carabinieri di Boretto hanno avviato le indagini che sono partite dall’analisi dei filmati del sistema di videosorveglianza comunale.

Lì i militari hanno visto un uomo che scavalcava la recinzione del bar, entrava e si appropriava del fondo cassa. I carabinieri lo hanno riconosciuto e identificato in un 40enne del paese che è stato denunciato con l’accusa di furto aggravato. Per il barista l’amara constatazione di aver scoperto che il ladro era un assiduo cliente e pure suo amico.

Più informazioni su