Quantcast

Arrestato a Spalato l’assicuratore reggiano condannato per truffa

Sergio Petroni, 49 anni, fermato nella città croata il 20 dicembre. Una foto postata sul suo profilo Facebook lo ritrae in un bar croato a bere una Coca Cola

REGGIO EMILIA – Sergio Petroni, l’ex agente Ina Assitalia di 49 anni, condannato il 10 dicembre scorso in primo grado con rito abbreviato a 4 anni per una truffa colossale con cui aveva fatto sparire 10 milioni di euro, è stato arrestato il 20 dicembre scorso a Spalato in Croazia.

Petroni, il giorno della sentenza, non era in aula, ma aveva avvertito della sua assenza l’avvocato difensore, Maria Silvia Grisanti. Il legale ha perso le tracce del suo assistito pochi giorni più tardi, intorno al 14 dicembre quando lo ha sentito per telefono.

Ora bisognerà capire perché Petroni è stato fermato dalle autorità croate. Nella foto che pubblichiamo, tratta dalla pagina Facebook di Petroni, si vede l’uomo in un locale che beve una Coca Cola e, sullo sfondo, c’è la pubblicità di una birra in lingua croata.

Petroni l’ha postata alle 13,05 del 19 dicembre, un giorno prima dell’arresto, e scrive: “Meritato relax dopo una giornata di lavoro”. Resta da capire, ora, quale fosse il lavoro a cui si riferisce Petroni.