Quantcast

Stazione Mediopadana, in arrivo 444 parcheggi in più

La giunta ha approvato il progetto esecutivo, con una delibera che apre la strada alla gara d'appalto e all'affidamento dei lavori, la cui conclusione e' prevista entro il prossimo anno

REGGIO EMILIA – Una boccata d’ossigeno per la stazione Mediopadana dell’alta velocita’ di Reggio Emilia, afflitta cronicamente dal problema della “sosta selvaggia”. Sono infatti in arrivo 444 posti auto in piu’, di cui la giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo, con una delibera che apre la strada alla gara d’appalto e all’affidamento dei lavori, la cui conclusione e’ prevista entro il prossimo anno.

Dei nuovi stalli, 420 sono destinati alla sosta ordinaria e 24 a persone disabili. Si sommano ai 642 presenti nell’area e ai 120 stalli contigui alla stazione, per un totale di circa 1.200 posti auto a disposizione degli utenti (1,5 milioni il conto dei passeggeri stimato a fine anno nell’infrastruttura).

“Il Comune – afferma il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi – continua a investire negli anni risorse significative e importanti per migliorare e far crescere ulteriormente la stazione Mediopadana, nodo strategico della citta’, oggi e nel futuro”. In quest’ottica, aggiunge Vecchi, “le risorse messe in campo dall’ente pubblico sono da intendersi come al servizio dell’economia e delle imprese, dell’attrattivita’ della citta’ nel suo complesso”.

Da qui “l’impegno del Comune nel dotare questo nodo strategico, che nel 2018 movimenta diverse migliaia di passeggeri al giorno, di servizi adeguati”, conclude il sindaco. Nel progetto approvato, infatti, sono previsti anche 315 nuovi alberi e altre opere che riguardano, tra l’altro, il riordino della viabilita’, una nuova illuminazione e l’insatallazione di telecamere di videosorveglianza. L’investimento complessivo da parte del Comune e’ di 4,1 milioni.