Napoli, donna difende migrante da insulti razzisti

Donna difende migrante pakistano dagli insulti razzisti che gli ha rivolto un ragazzo: "Non sei razzista, sei str..."

REGGIO EMILIA – “Non sei razzista, sei str…”. E’ diventato virale sui social il video che ritrae la coraggiosa presa di posizione di una signora a difesa di un passeggero pakistano apostrofato poco prima con un insulto razzista da un ragazzo a bordo della Circumvesuviana, la ferrovia locale che collega Napoli con i comuni dell’area vesuviana.

Ha detto poi la donna ai cronisti: “Non ho avuto paura, ho sentito il dovere di difendere quell’uomo da quell’attacco razzista avvenuto sotto i miei occhi”.

Il video, che da ieri ha collezionato migliaia di visualizzazioni, ha portato il presidente dell’Eav, l’ente che gestisce la Circumvesuviana, Umberto De Gregorio, a lanciare un appello in rete per dare un nome alla signora e poterla rintracciare in modo da premiarla. Appello raccolto: la signora Maria Rosaria interverrà in diretta Facebook martedì prossimo con lo stesso De Gregorio.

Guarda il video