Quantcast

Via Roma, nuovo arresto per spaccio: profugo in manette

I carabinieri hanno fermato un marocchino 24enne che nella sacca della bicicletta nascondeva mezzo etto di hascisc suddiviso in dosi di vare grammatur

REGGIO EMILIA – Un profugo marocchino 24enne, senza fissa dimora, è stato arrestato sabato pomeriggio in via Roma dai carabinieri. Nella sacca della bicicletta nascondeva mezzo etto di hascisc suddiviso in dosi di vare grammature pronte allo spaccio.

Lo hanno scoperto i militari nel corso di un servizio antidroga condotto in via Roma, tornata ad essere area di riferimento per spacciatori e consumatori (la settimana scorsa nella stessa via era stato arrestato altro pusher che nascondeva la cocaina in bocca).

I carabinieri reggiani stanno rivolgendo le loro attenzioni a via Roma dopo le segnalazioni di alcuni residenti che, da qualche tempo, notavano “strani” giri nella via. In effetti le segnalazioni, giorno dopo giorno, stanno trovando le dovute conferme visto l’arresto di qualche giorno fa del pusher che spacciava cocaina e quello del marocchino che spacciava hascisc.