Quantcast

Via Kennedy, cassonetto a fuoco: due denunce

Nei guai una 42enne di Torre del Greco e un 28enne reggiano, già noti alle forze dell'ordine, che sono stati denunciati per danneggiamento in conseguenza di incendio doloso

REGGIO EMILIA – Una 42enne di Torre del Greco e un 28enne reggiano, già noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati per danneggiamento, in conseguenza di incendio doloso, con l’accusa di aver bruciato un cassonetto nei pressi del centro Meridiana in via Kennedy giovedì sera.

Sul posto vigili del fuoco a spegnere l’incendio e la polizia a cui alcuni testimoni hanno detto che avevano notato, poco prima, un uomo ed una donna che si aggiravano nei pressi del cassone della raccolta differenziata. Gli agenti hanno rintracciato i due e gli hanno chiesto di mostrare il contenuto del borsello che l’uomo aveva con se’. Hanno trovato un accendino funzionante e nessun pacchetto di sigarette.

Ieri, visionando le telecamere di videosorveglianza, gli agenti hanno visto che, effettivamente, alle 22,10 circa del giorno precedente i due erano entrati nell’isola ecologica dove sono ubicati i cartoni e ci erano rimasti per circa 5 minuti. Poi, menter si allontanavano, le fiamme avevano iniziato a sprigionarsi da uno degli scomparti del cassone.