Quantcast

Trovato morto in un canalone il runner disperso

Dennis Connor, 57 anni, runner originario della Nuova Zelanda e residente in California, rivenuto senza vita tra il Passo del Lagastrello e il passo del Cerreto

REGGIO EMILIA – Il corpo senza vita di Dennis Connor, 57 anni, runner originario della Nuova Zelanda e residente in California, è stato trovato oggi pomeriggio intorno alle 17,45, dopo 48 ore di ricerche. Era in fondo a un canalone tra il Passo del Lagastrello e il passo del Cerreto, probabilmente nel luogo in cui domenica pomeriggio Connor aveva lanciato l’allarme dicendo di essere scivolato e di essersi procurato delle fratture.

Il runner è stato avvistato dall’elicottero della marina militare decollato da Sarzana, a bordo del quale c’erano due tecnici del soccorso alpino. In tanti, tra uomini del Saer e vigili del fuoco, hanno cercato il 57enne in questi due giorni. Operazioni veramente difficili viste le condizioni meteo piuttosto proibitive in quota, che hanno permesso di avanzare spesso solo a piedi.