“Tangenziale Rubiera, la tuteleremo nonostante gli errori di Delrio e Fi”

La deputata del M5S, Maria Edera Spadoni: "L'iter del progetto non è stato completato, il Cipe non ha esaminato il progetto nella sua interezza"

Più informazioni su

RUBIERA (Reggio Emilia) – “Tangenziale di Rubiera, i distratti Forza Italia e Pd con l’ex ministro Delrio hanno preso in giro i cittadini”. Lo segnala la parlamentare M5s Maria Elena Spadoni, dopo le precisazioni del ministero a proposito della bretella Campogalliano-Sassuolo oggi, la cui analisi al Cipe sarebbe incompleta visto che mancano test sulla sostenibilita’ dell’opera.

Contestualizza Spadoni: “Analizzando le carte della Campogalliano-Sassuolo, verificando l’iter di approvazione dell’opera, si e’ scoperto come annunciato dal sottosegretario Dell’Orco che nel 2010, durante il governo Berlusconi, il Cipe non ha esaminato il progetto nella sua interezza ma si e’ riservato di esprimersi con un atto a parte sulla tangenziale di Rubiera, ovvero una delle tratte che costituiscono parte integrante dell’opera”.

La deputata M5s emiliana parla quindi di “doppia presa in giro da parte di Forza Italia-Pdl, che allora aveva il ministero dei trasporti e infrastrutture, e Delrio, che ha guidato il dicastero nei governi Renzi e Gentiloni ed ha dichiarato erroneamente che l’iter dell’intero progetto era completato”. Conclude Spadoni: “Ora chiediamo di rivedere la sostenibilita’ dell’intera opera e sicuramente nel complesso come gia’ dichiarato cercheremo di salvaguardare la tangenziale di Rubiera, quella dimenticata dai distratti Forza Italia e Pd guidato dall’ex ministro Delrio”.

Più informazioni su