Pedina casalinga al supermercato e poi la deruba: denunciata

Grazie alle telecamere del Conad i militari hanno identificato la ladra, una 45enne che aveva borseggiato una 40enne del paese

ALBINEA (Reggio Emilia) – Una 45enne reggiana ha derubato del portafoglio, sabato mattina, una 40enne di Albinea. E’ stata incastrata grazie dalle telecamere della videosorveglianza e denunciata per furto aggravato dai carabinieri. La casalinga 40enne di Albinea, ignara di essere seguita è entrata nel Conad per fare la spesa. Ha lasciato il carrello con la borsa e si è allontanata verso il settore dell’ortofrutta: pochi attimi che sono bastati alla ladra per infilare le mani nella borsa e prendere il portafoglio.

Un gesto furtivo che, seppur fulmineo, non è passato inosservato alle telecamere che hanno ripreso il furto. Quando la 40enne si è accorta del furto ha sporto denuncia ai carabinieri che hanno iniziato ad indagare. Grazie alle riprese del sistema di videosorveglianza e al volto abbastanza noto della ladra i militari sono subito risaliti alla ladra.

Negli ultimi mesi, oltre al furto scoperto dai carabinieri di Albinea, si sono verificati analoghi colpi nel reggiano ai danni di casalinghe che facevano la spesa. I militari raccomandano alle signore che fanno la spesa nei supermercati di chiudere sempre la borsa evitando di lasciare incustodito il proprio carrello e, soprattutto, di tenere “gli occhi aperti”, perché purtroppo questi furti sono piuttosto frequenti ad opera di malintenzionati che sono molto abili ad approfittare di un solo attimo di distrazione.