Muore a soli diciotto anni dopo un incidente

driana Cires era stata investita giovedì mattina all'alba a Cadè da un furgone Fiat Iveco mentre attraversava la strada

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Muore a soli 18 anni dopo un incidente stradale. Adriana Cires era stata investita giovedì mattina all’alba a Cadè da un furgone Fiat Iveco mentre attraversava la strada. La giovane moldava era stata portata al Santa Maria Nuova dove era stata operata alle gambe.

Secondo la prognosi avrebbe dovuto cavarsela con 40 giorni, ma poi, nella notte fra venerdì e sabato, le condizioni della 18enne si sono aggravate di colpo e ieri mattina è stata dichiarata la morte della giovane.

L’incidente era avvenuto giovedì mattina all’alba, sulla via Emilia, nel tratto in cui prende il nome di via Vico. Adriana stava andando a prendere l’autobus per Sant’Ilario, per poi scendere e salire sulla coincidenza per Parma e andare a scuola. Mentre attraversava la strada è stata investita dal furgone Fiat Iveco guidato da un 27enne.

Adriana era arrivata con la famiglia dalla Moldavia in Italia quando aveva 5 anni e ha vissuto per anni a Noceto, nel Parmense, per poi trasferirsi con la madre a Cadè poco tempo fa. Frequentava la sezione linguistica del liceo Ulivi di Parma.

Più informazioni su