Mancasale blindata di notte, l’assessore: “Furti calati del 60%” fotogallery

Grazie al sistema di sbarre e di telecamere. Nell'area sarà realizzata la nuova sede di Enerfin e arriveranno grosse aziende del terziario avanzato: presto un parcheggio in via Calvi

REGGIO EMILIA – “Grazie alle telecamere che leggono la targa delle auto e alla sbarre che si chiudono di notte, i furti nella zona industriale di Mancasale sono calati del sessanta per cento nel 2017”. Lo dice a Reggio Sera l’assessore alla Rigenerazione urbana, Alex Pratissoli. Quello della sicurezza è uno dei tanti piani su cui il Comune sta lavorando in questa zona.

Continua Pratissoli: “L’investimento pubblico ha sollecitato un investimento privato. Ne sono un esempio l’ampliamento della Metall Steel, della Ognibene e della Franzini Annibale. Senza parlare della riqualificazione della mensa. Nei prossimi mesi, poi, assisteremo all’investimento più grande dell’area nord, ovvero alla riqualificazione di Enerfin (società del gruppo cooperativo Ccfs)”.

L’area dove sorgevano le vecchie cisterne di petrolio della Orion Petroli è stata completamente bonificata e lì sarà realizzata la nuova sede di Enerfin (che si occupa di commercio all’ingrosso di combustibili liquidi e gassosi, ndr) e di altre aziende importanti del nord Italia. In quell’area, infatti, arriveranno aziende molto grosse che offrono servizi alle imprese, il cosiddetto terziario avanzato.

Spiega l’assessore: “Su Mancasale abbiamo fatto una variante al regolamento urbanistico ed edilizio che ha agevolato le procedure edilizie per ampliare i capannoni e scontato del 50 per cento gli oneri per chi ristruttura (per esempio, nel caso di un’area produttiva che ristruttura mille metri quadrati è previsto un costo di oneri di 22mila euro, che diventano 11mila con lo sconto, ndr) e poi ci siamo occupati del comparto sicurezza, con segnaletica e pubblica illuminazione. Lo scorso anno 80 imprese su 550 hanno utilizzato dei benefici fiscali e hanno ristrutturato l’azienda con recupero o ampliamento dell’esistente”.

Pratissoli

Infine l’assessore annuncia che presto sarà realizzato dai privati un parcheggio in via Calvi per ovviare al problema dei posti auto nella zona soprattutto nell’orario della mensa. Tra poche settimane inizieranno i lavori.