La Cgil reggiana a congresso

Il 23 e 24 ottobre al Teatro Ariosto: da domani i congressi di categoria

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Si terrà il 23-24 ottobre il XVIII congresso della Camera del Lavoro Territoriale di Reggio Emilia. L’assise, convocata al Teatro Ariosto, coinvolgerà una platea di 509 delegati e delegate, tra lavoratori attivi e pensionati, eletti durante le assemblee di base. Le assemblee, che hanno iniziato ad essere svolte nei luoghi di lavoro e nelle leghe dei pensionati già a partire dal mese di giugno, e che ad oggi sono state quasi 1.700, interessando una platea di riferimento di circa 112mila iscritti, si concluderanno venerdì 12 ottobre.

Al congresso provinciale si arriverà dopo lo svolgimento dei congressi di categoria: si inizia domani 4 ottobre con la Filctem – categoria che rappresenta i lavoratori delle ceramiche, tessile, energia – per proseguire il 5 ottobre con la Fillea – categoria del settore edile; l’8 ottobre con la Funzione Pubblica e la Fisac – categorie dei dipendenti pubblici e della sanità la prima, dei bancari la seconda; il 9 ottobre sarà il turno della Filcams – categoria dei lavoratori del commercio, turismo e ristorazione; il 10 e l’11 ottobre andrà invece a congresso la Fiom – categoria dei metalmeccanici; l’11 ottobre gli insegnanti e il personale ata della scuola rappresentati dalla Flc; il 12 ottobre sarà il momento dei lavoratori dei trasporti della Filt e delle telecomunicazioni della Slc. Il 15 Ottobre si terrà il congresso del Nidil, lavoratori interinali e precari; il 16 quello degli alimentaristi della Flai e il 17 e 18 ottobre quello dei pensionati dello Spi.

Nel dibattito congressuale sono presenti due documenti scaturiti dal Direttivo nazionale della Cgil. Il documento “Il Lavoro è” sostenuto dalla maggioranza dei componenti del Direttivo e il documento alternativo dal titolo “Riconquistiamo tutto”. I due documenti tratteggiano il programma strategico da seguire nei prossimi quattro anni sui temi del lavoro, dell’ uguaglianza, dello sviluppo, dei diritti, della cittadinanza, ma anche della solidarietà e della democrazia.

I lavori del Congresso porteranno al rinnovo dei gruppi dirigenti e del segretario generale delle categorie prima e della confederazione provinciale i prossimi 23 e 24 ottobre. Durante la due giorni provinciale in cui si svilupperà il dibattito congressuale e si svolgeranno tutte le procedure di voto, sono previsti anche due momenti “altri” che esulano dalle tematiche prettamente sindacali.

La mattina del 23 ottobre infatti, in apertura del XVIII congresso provinciale, sarà presentata una pièce teatrale tratta da “Saluti da Brescello” di Marco Martinelli e il Teatro delle Albe che sarà messa in scena da Monica Morini e Bernardino Bonzani del Teatro Dell’Orsa. Un momento dedicato alla legalità e alla lotta alle mafie voluto dalla Camera del Lavoro come proseguo di un percorso che in questi anni ha visto la Cgil reggiana in prima fila – in particolar modo sul piano culturale – nella lotta alla criminalità mafiosa.

E ancora come continuazione di un percorso iniziato dal Sindacato di via Roma, l’evento che si terrà la sera del 23 ottobre: il Teatro Ariosto, infatti, ospiterà il concerto dell’artista reggiano Alessio Mariani, in arte Murubutu, nell’esibizione di “The art of storytelling”. Un concerto gratuito offerto alla città che, attraverso il linguaggio della musica, porta avanti la necessità di intreccio tra i temi al centro della discussione sindacale e la condizione sociale delle persone – sopratutto del mondo giovanile- e si pone più in generale come proposta culturale autonoma della Cgil sul territorio.

Sono stati diversi i concerti organizzati dalla Cgil negli ultimi anni – Raphael Gualazzi, Frah Quintale, Lo Stato Sociale solo per citarne alcuni – così come tante sono state le presentazioni di libri, i dibattiti sui temi di attualità, i film, le rappresentazioni teatrali e i momenti di approfondimento: tutti realizzati dalla Camera del Lavoro con il proposito di essere soggetto di ampio respiro – come sempre più si fa necessario – nel nostro territorio.

Ai lavori del Congresso parteciperanno Rossana Dettori, della segreteria nazionale Cgil e Luigi Giove, segretario Cgil Emilia Romagna.

Più informazioni su