Castellarano, incendio in appartamento: muore una 64enne

Le fiamme sono divampate oggi pomeriggio in un condominio di via Cimabue. A perdere la vita la 64enne Lidia Poppi

CASTELLARANO (Reggio Emilia) – Una 64enne, Lidia Poppi, è morta nell’incendio divampato nella sua abitazione di via Radici in Piano a Tressano di Castellarano. I vigili del fuoco, che sono arrivati da Reggio e da Sassuolo, sono stati chiamati verso le 15,30 per spegnere le fiamme e, una volta entrati nell’appartamento, hanno trovato il cadavere della donna.

Due persone, che vivono al piano sopra rispetto a quello dove è scoppiato l’incendio, si sono salvate prima che arrivassero i pompieri. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Castellarano che ora stanno indagando sulle cause dell’incendio.

Secondo una prima ricostruzione dei militari, la donna era da sola in casa da poco, visto che il marito, Augusto Maffei, era appena uscito. È stato in quel momento che è accaduto tutto. E’ stato un vicino di casa, che ha visto il fumo, a dare l’allarme.

Quando i vigili del fuoco sono arrivati sul posto hanno trovato la donna già morta. La 64enne aveva problemi di salute e utilizzava un respiratore che potrebbe esssere stato la causa del rogo. Si ipotizza che ci possa essere stata una scintilla per un cortocircuito. La presenza dell’ossigeno avrebbe propagato in fretta le fiamme.