Strade, pressing Pd a Toninelli: “Apra confronto con Regione”

Il deputato Pd Andrea Rossi: "Su Passante, Cispadana e Bretella Campogalliano Sassuolo"

REGGIO EMILIA – Si mobilitano i parlamentari Pd per sollecitare un dialogo tra il Governo e la Regione Emilia-Romagna sulle grandi opere. E’ il deputato dem Andrea Rossi a rivolgere un’interrogazione al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Rossi vuol sapere nell’atto “quali sono i motivi della mancata risposta del ministro Toninelli alla richiesta di un tavolo di confronto presentata dal presidente dell’Emilia Romagna Bonaccini e se da parte del ministro esistano dei motivi ostativi sul merito delle infrastrutture per la Regione che rendono improbabile o addirittura impossibile il confronto sollecitato”.

Il 15 giugno scorso Bonaccini, si legge ancora nell’interrogazione di Rossi, ha “sottoposto all’attenzione del ministro una serie di priorita’ infrastrutturali per la Regione.

Nella lettera testualmente viene affermato che: “Crediamo sia davvero urgente un confronto con lei, anche in relazione alle dichiarazioni del neo sottosegretario Michele Dell’Orco, apparse a mezzo stampa, con le quali si evidenziava la volonta’ di contrastare e fermare il Passante autostradale metropolitano bolognese, l’Autostrada Cispadana e la bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo’. Si tratta di opere infrastrutturali, come del resto l’autostrada Cispadana, il Passante di Bologna, e la Bretella, considerate imprescindibili dall’intera comunita’ regionale”.