Quantcast

Ronaldo torna al gol e stende il Sassuolo: 2-1

Alla quarta giornata Cristiano Ronaldo si sblocca e nella ripresa trova i suoi primi gol in maglia bianconera, facendo doppietta nel giro di 15’. Nel finale il gol del 2-1 di Babacar e l'espulsione di Douglas Costa, colpevole di aver sputato addosso a un avversario

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Si sblocca Cristiano Ronaldo con una doppietta al Sassuolo e la Juventus prende il volo. La serie A applaude alle prime scintille di Cr7, e ai bianconeri mancava solo il sigillo del suo uomo nuovo per dare un ulteriore scossone al campionato, che si avvia a vincere per l’ottava volta di fila.

Gli juventini superano un ostacolo meno facile del previsto: sbattono per un tempo sul muro eretto con determinazione dal Sassuolo (che non si e’ certo comportato da ‘Scansuolo’, secondo le maligne insinuazioni circolate sul web). La squadra di De Zerbi mostra di meritare i punti in classifica, Boateng lotta caparbiamente con Bonucci, poi alla distanza la qualita’ bianconera fa la differenza.

Facile il primo gol di Cr7, un tocco in rete dopo un maldestro passaggio indietro di Ferrari che Consigli aveva respinto, poi nel secondo si rivedono i fondamentali della casa: contropiede di Emre Can, allungo al portoghese che si porta sulla sinistra e incrocia sul palo lontano. Grande gioia, pubblico scatenato, poi Ronaldo si mangia altri due gol, riservando forse gli altri per l’esordio di mercoledi’ a Valencia in Champions.

Ma alla fine i bianconeri perdono colpi, Babacar segna il 2-1, Douglas Costa si fa espellere dalla Var per un inqualificabile sputo a Di Francesco. Ma la Juve resta a punteggio pieno e alle spalle rimane solo il Napoli, senza convincere del tutto.

JUVENTUS-SASSUOLO 2-1

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Joao Cancelo, Bonucci, Benatia, Alex Sandro (35′ st Cuadrado); Khedira, Can (36′ st Bentancur), Matuidi; Dybala; Mandzukic (16′ st Douglas Costa), Ronaldo. A disposizione: Kean, Pinsoglio, Pjanic, Chiellini, Perin, De Sciglio, Bernardeschi, Rugani. Allenatore: Allegri

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio (37′ st Dell’Orco); Bourabia, Locatelli, Duncan; Berardi, Boateng, Djuricic (16′ st Di Francesco). A disposizione: Sensi, Lemos, Babacar, Brignola, Adjapong, Magnanelli, Matri, Magnani, Boga, Pegolo. Allenatore: De Zerbi

ARBITRO: Chiffi di Padova

MARCATORI: 5′ st, 20′ st Ronaldo (J), 46′ st Babacar (S)

NOTE: Espulso Douglas Costa al 48′ st. Ammoniti: Joao Cancelo, Alex Sandro (J), Djuricic, Berardi, Bourabia (S). Recupero: 3′ e 3′ Calci d’angolo: 4 a 3 per la Juventus

Più informazioni su