Maxi blitz antifrode, il M5S ringrazia la Finanza

Spadoni e Zanichelli: "Il nostro governo è attento sui reati fiscali"

REGGIO EMILIA – “Riteniamo sia doveroso complimentarci per l’ottimo lavoro svolto dagli uomini e dalle donne della Guardia di Finanza del comando di Bologna e di Reggio Emilia che ogni giorno eseguono la loro attivita’ con grande dedizione e attenzione al contrasto dei fenomeni e alle condotte illecite e insidiose che affliggono il nostro territorio”.

Lo scrivono i deputati reggiani del Movimento 5 stelle Davide Zanichelli e Maria Edera Spadoni sull’indagine per frode fiscale in cui sono coinvolte 110 persone presunte responsabili di false fatturazioni per 900 milioni, “cinque volte le intere entrate del Comune di Reggio che ammontano a circa 180 milioni di euro annui”, sottolineano i parlamentari.

“Il Movimento 5 stelle da sempre sta dalla parte degli onesti e di chi rispetta le regole e le fa rispettare. Come abbiamo piu’ volte rimarcato, e come e’ intenzione del nostro Governo, faremo in modo di rivolgere l’attenzione al recupero dei crediti che sono costantemente evasi ed elusi”, aggiungono Spadoni e Zanichelli.