Quantcast

Il Festival Aperto parte con il concerto di Rava e Bollani foto

Sabato 15 settembre, ore 20.30 la coppia più affiatata del jazz italiano dà il via alla decima edizione della rassegna dedicata a "Passaggi". Da settembre a dicembre, musicisti, compagnie di danza, di teatro e di circo

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – L’inaugurazione del Festival Aperto di Reggio Emilia è sabato 15 settembre prossimo, ore 20.30, al Teatro Municipale Valli con Enrico Rava, tromba e Stefano Bollani, pianoforte. La coppia più affiatata e famosa del jazz italiano si esibisce in uno straordinario concerto, un’occasione unica per ascoltare i brani degli album che negli anni hanno pubblicato insieme, e molto altro.

Due maestri dell’improvvisazione si mettono in gioco e dialogano tra loro dimostrando la capacità unica di cogliere nell’aria splendide melodie e mettere insieme standard jazz, musica brasiliana, canzone italiana e composizioni originali. Rava è stato il mentore del giovane Bollani a inizio carriera e, dal 1996, la loro collaborazione è stata e continua a essere fruttifera al massimo grado – accanto alla poliedrica attività di entrambi su mille progetti internazionali come  bandleader.

Maestri inarrivabili dell’interplay, che vivificano parimenti con scioltezza e concentrazione, Rava e Bollani sanno dar vita a un sound “dal libero fluire eppure altamente strutturato”. Ugualmente a proprio agio nelle atmosfere meditative come nelle accensioni cinetiche, alla base della loro musicalità c’è il rispetto, “rispetto reciproco e rispetto per le tradizioni […] c’è molto da restare ammirati e sorpresi, si tratti di loro composizioni, di cover o di parti improvvisate.” (Guy Hayden, per BBC Music).

Non c’è da aspettarsi alcunché di prevedibile, sicurezza e possesso delle facoltà tecniche ed espressive, e un’inesausta curiosità, sorprendono ad ogni incontro di Rava e Bollani con il pubblico. Il concerto di Enrico Rava e Stefano Bollani dà il via alla decima edizione del festival Aperto, dal titolo Passaggi, che proporrà a Reggio Emilia – fino a dicembre – musicisti, compagnie di danza, di teatro e di circo. Biglietti disponibili su www.iteatri.re.it.

Più informazioni su