Festareggio, interviste a Maurizio Martina e Luca Vecchi

Il segretario del Pd sarà alle 20 in piazza Grande. Sempre lì, alle 21,30, Dario Vergassola a tu per tu con il sindaco

REGGIO EMILIA – Un mercoledì denso di appuntamenti quello di domani in FestaReggio. Alle 20 in Piazza Grande il segretario nazionale Pd Maurizio Martina arriva a FestaReggio per parlare del futuro del partito. Conduce Francesca Schianchi, giornalista de La Stampa. A seguire, alle 21.30 un incontro particolare per affrontare con ottimismo e con un sorriso i temi dell’attualità: il grande comico Dario Vergassola ritorna a Reggio Emilia per un’intervista al sindaco della città Luca Vecchi.

L’ottimismo della volontà nel confronto fra due generazioni: il presidente emerito dell’Anpi Carlo Smuraglia e l’ex ministro della Giustizia Andrea Orlando, mercoledì 5 settembre in Spazio alle Idee alle ore 21, con una riflessione dedicata anche ai fatti di Reggio Emilia del 1960. La passione per la politica, la cultura del diritto, la dedizione per le istituzioni con la bussola dell’Antifascismo, Resistenza, Costituzione, la difesa del Paese e dell’Europa da ingiustizie, nazionalismi, muri e i fili spinati: questi i temi che saranno affrontati nel dibattito. Con Ermete Fiaccadori, presidente Anpi Reggio Emilia. Presiede l’onorevole Maino Marchi.

Freschi di un mondiale di calcio di cui siamo stati spettatori non protagonisti, Uisp porta a FestaReggio il racconto ben documentato dell’epopea dei Mondiali di calcio, dal 1930 ad oggi. Mercoledì 5 settembre alle 21 nella saletta UISP 70 in Libreria Riccardo Brizzi e Nicola Sbetti presentano il loro libro “Storia della coppa del mondo di calcio (1930 – 2018)” ricostruendo, dagli albori, un evento sportivo che oggi rivela tutto il suo peso specifico, in ambito economico, mediatico e soprattutto politico.