Incidenti, mattinata di passione per la viabilità foto

Chilometri di incolonnamenti sulla Via Emilia per Modena e sull'Autosole a causa di due schianti, automobilisti per ore sotto il sole

REGGIO EMILIA – Due incidenti stamane hanno mandato in tilt il traffico lungo le due principali arterie stradali che attraversano la nostra provincia: l’Autosole e la via Emilia. Erano passate da poco le ore 8 quando un automobilista, forse per una distrazione, ha sbandato ed è uscito di strada sulla corsia Nord della A1, procurandosi ferite lievi. Lo schianto è avvenuto non lontano dal casello Terre di Canossa-Campegine: tra soccorsi all’uomo e messa in sicurezza della carreggiata, si sono creati circa 5 chilometri di coda in direzione di Milano.

Attorno alle ore 10, invece, una Fiat Panda è uscita di strada all’uscita della tangenziale di Reggio, tra San Maurizio e Masone. Anche in questo caso, per fortuna le conseguenze per il conducente non sono state gravi ma la viabilità in entrambe le direzioni è impazzita. Le operazioni di soccorso, recupero dell’utilitaria e pulitura dell’asfalto hanno provocato diversi chilometri di colonna sia verso la tangenziale e il centro città, che verso Rubiera.