Musica, grandi chef e cultura al Lido Po di Boretto

La lunga estate borettana arriva al traguardo di settembre con una serie di appuntamenti imperdibili: dal River's Food Festival al party piratesco del Temporock

BORETTO (Reggio Emilia) – La lunga estate al Lido Po di Boretto arriva al traguardo di settembre con una serie di appuntamenti imperdibili. Sabato 25 agosto un party in costume piratesco farà sbarcare le sonorità del Tempo Rock: musica alternativa (dal nu metal al grunge) per una notte corsara. Da venerdì 31 e fino al 2 settembre invece torna il River’s Food Festival con  tre giorni di incontri, degustazioni, concerti, spettacoli e show cooking sulle rive del grande fiume tra prodotti del territorio, cultura, buon cibo e attenzione all’agricoltura.

Sabato 25 agosto, a partire dalle 22,30, si svolgerà il Pirate Party, evento è organizzato dallo staff del Temporock, in collaborazione con Life Po Boretto (ingresso 8 euro Drink card a consumazione obbligatoria). La consolle sarà completamente allestita in stile piratesco, con tanto di timone, reti, ormeggi e cannoni; in regalo ai primi 300 sciabole gonfiabili e gadget pirateschi! Al comando del sound Capitan Alessandro Cuoghi, Miss Mara Foo Cecchella, e l’Ammiraglio del Metallo Lorenzo Cuoghi. Al timone il temuto corsaro dal dito a uncino, Marco Silocchi: fino alle 4 proporranno Rock, Ska, Punk, Nu Metal, Electro, Dubstep, Indie, Metal, Grunge, DnB, Crossover e molto altro.

Lo chef Gianni D’Amato del Caffè Arti e Mestieri

Tutto pronto anche per il River’s Food Festival, la festa della cipolla borettana e dell’agroalimentare di qualità, giunta quest’anno alla sua quarta edizione e in programma dal 31 agosto al 2 settembre. Venerdì 31 agosto, dopo l’inaugurazione alle ore 18,  presentazione del libro “La cipolla borettana dai campi alla cucina. Ricette di cucina vegetariana” e l’apertura degli stand degli espositori. Alle 18.30, nell’area museo, l’inaugurazione della mostra fotografica “La famiglia in Italia”, a cura della Bottega Photographica nell’ambito del progetto nazionale Fiaf e, alla galleria San Marco di via Saccani, l’inaugurazione della mostra di pittura “L’albero della vita e i suoi frutti”. Alle 19, nell’area museo, l’inaugurazione della mostra “I Quadritos” di Brunella Tegas, con performance attoriale e l’apertura del ristorante messicano “La comida sul Rio” a cura della Pro Loco e accompagnamento musicale con “Un duo di Mariachi”. Alle 20, poi, nell’area museo truccabimbi a tema “Coco”. Sabato 1 settembre  in programma “Piazze d’Infanzia”, un pomeriggio di giochi, laboratori, atelier e storie. Tra gli eventi dedicati agli adulti gli show cooking degli chef LuCake e Alessandro Conte. Tra gli eventi clou di domenica 2 settembre  lo show cooking “L’anguilla e la cipolla borettana” con lo chef Federico D’Amato, cui seguirà “Aperichef”, un’idea del ristorante “Caffé arti e mestieri” di Reggio.