Aspirante suicida salvato dalla polizia

Trentenne annuncia i suoi insani propositi alla fidanzata per sms mentre gira di notte in motorino per la città. rintracciato e portato in ospedale dagli agenti

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Mentre nella notte gironzolava per la città semi-deserta ha inviato sms alla fidanzata  annunciandole che aveva intenzione di farsi del male. Atto dimostrativo di una persona angosciata che desidera attenzioni, o davvero l’annuncio di un aspirante suicida? La ragazza non riusciva a capire e nemmeno sapeva dove si trovasse il giovane, un trentenne residente a Reggio. Il tono dei messaggini era davvero preoccupante, e infine la fidanzata ha preso la decisione migliore: verso le 21 ha telefonato alla sala operativa del 113, che ha diramato l’allarme alle pattuglie della Polizia di Stato. Subito sono scattate le ricerche. L’aspirante suicida, grazie alla descrizione fornita dalla morosa, è stato rintracciato dagli agenti in via Tassoni ed è stato accompagnato al vicino Pronto Soccorso del santa Maria Nuova, dove è stato visitato da uno psichiatra per gli accertamenti del caso. Nella notte è poi stato dimesso ed è rincasato assieme al fratello.

Più informazioni su